Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Associazione Culturale Compagnia degli Artisti Mai Visti

Sede: Sesto Fiorentino
Sito internet: http://produzionevoltalac.wix.com/voltalacarta
Telefono sede: 3276979178
Referente: Giuseppe Di Falco
Telefono referente: 3276979178
Email referente: g.difalco18@gmail.com

A.M.V. (Associazione Culturale Compagnia degli Artisti mai Visti) è un’Associazione Culturale di promozione e produzione teatrale attiva in modo unico e innovativo dal 2008, con l’obiettivo principale di condividere l’arte e la passione della musica, del teatro e della danza in ogni forma esecutiva e spettacolare.
Il 2012 è un anno importante per A.M.V. Infatti, parte la produzione dello spettacolo Ladies – la commedia musicale, inedito brillante dedicato all’universo femminile e al fascino delle donne, con un protagonista d’eccezione: Riccardo Fogli. Dopo l’ante- prima al teatro Politeama Pratese nel maggio del 2013, lo show nella stagione 2013/2014 è stato rappresentato in importanti teatri del centro Italia, come Pietra- santa, Campi Bisenzio (Fi), Montecatini Terme e Forlì.
A.M.V. ha sempre difeso il valore artistico e culturale delle esperienze teatrali e mu- sicali, sposando progetti che non trascurano il concetto di Arte in tutte le sue sfac- cettature. Il linguaggio del teatro diventa il mezzo principale per veicolare messaggi universali e tematiche che spesso sono sottovalutate e messe in secondo piano dalla quotidianità.
Nel 2014 un nuovo e interessante lavoro, grazie alla collaborazione con VIAdel- Campo, tribute-band che omaggia i successi di Fabrizio De Andrè. Nasce l’idea di “Volta la Cart/\ - omaggio a Fabrizio De Andrè”. Lo spettacolo ottiene subito il con- senso del pubblico, facendo registrare un tutto esaurito nelle varie repliche e gua- dagnandosi una settimana di recite a Roma, a febbraio 2016. Lo show è una com- mistione suggestiva di generi spettacolari: dalla danza al teatro di parola, dalla can- zone popolare italiana alla forza espressiva delle immagini in videoproiezione: que- sta unione è perfetta per conquistare un pubblico eterogeneo, dagli affezionati ed estimatori di De Andrè, fino al pubblico più giovane che è rapito e catturato dalle storie di Faber che prendono vita, in un modo nuovo ed emozionante, mai visto prima.
Nel futuro di AMV tanti progetti che vedranno impegnata la produzione fiorentina ad esplorare e scommettere sulle nuove leve e sulle giovani eccellenze del teatro italiano.

Spettacoli caricati