Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

La Locandiera - Esprit de pomme de terre

TeatroE
Regia: Andra Saitta
Drammaturgia: Andrea Saitta
Attori: Roberta Lionetti Norman Quaglierini Ivan Graziano Dario Battaglia
Anno: 2018

Il lavoro si concentra soprattutto su due aspetti: il passaggio dalla commedia dell’arte al dramma borghese che Goldoni inizia con la Locandiera, quindi la profondità dei personaggi che non sono più legati all’improvvisazione e allo stereotipo delle maschere, ma iniziano ad avere una psicologia e un percorso emotivo, e la sfida di rappresentare il testo partendo dal corpo inserendo il mimo, la danza e il clown teatrale. La performance si sviluppa in una serie di scene, dal ritmo molto serrato e dalla linea comica che, con precisione matematica, rapisce lo spettatore portandolo all’interno di un mondo fatto di silenzi, sguardi e risate.

Il Marchese nel primo atto di questo libero adattamento dichiara: “Una Mirandolina muta! Ahaha non oserebbe tanto neanche il più spettinato dei capocomici in teatro…” e invece la chiave di lettura del regista è proprio tutta lì. Mirandolina, infatti, senza dire una parola, conserva la sua forza e l’indipendenza tipica di una donna moderna. Resta immutata invece la storia del capolavoro di Goldoni, un modo per far rinascere un grande classico italiano rivisitandolo in chiave contemporanea

Altri crediti: Musiche di scena Andrea Saitta
Scene e costumi Alessandra Bruno

Produzione: TeatroE - Compagnia dell'Arpa - Compagnia Decalé

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Spazio scenico
minimo 6x6

Impianto luci
minimo 18 canali dimmer
10 pc
2 sagomatori
2 par
4 fresnell
Uso di luci led

Impianto audio
Impianto audio che copra uniformemente la sala + una cassa spia sul palco

Tempo montaggio
3 h e mezza montaggio
2 h smontaggio

Referente tecnico
Nicola Piffer
ufficiotecnico@teatrodivillazzano.it
TeatroE è una compagnia trentina che da anni produce e co-produce spettacoli di ogni genere concentrandosi su temi che spaziano dalla politica all’affettività, oltre ad alcune produzioni di teatro ragazzi. Dal 2017 TeatroE ha vinto il bando del Comune di Trento per la gestione del Teatro di Villazzano, uno spazio di 250 posti vicino al centro città.
Inoltre TeatroE affianca il Gruppo teatrale Gianni Corradini nell'organizzazione del Festival internazionale di regia teatrale Fantasio, festival dedicato appunto alla figura del regista teatrale, arrivato nel 2018 alla sua diciannovesima edizione.
Da tre anni a questa parte TeatroE ha sviluppato il festival in co-produce gli spettacoli dei registi vincitori del festival. Nello specifico nell'ultimo anno TeatroE ha co-prodotto con Compagnia dell'Arpa e Compagnia Decalé lo spettacolo "La Locandiera - Esprit de pomme de terre" di Andrea Saitta, vincitore dell'edizione 2017 di Fantasio. Per Saitta è la prima produzione con TeatroE, ma può vantare una serie di premi internazionali con altre produzioni tra cui la regia di “Anormale Histoire”, spettacolo vincitore del premio del pubblico nel Festival internazionale del teatro di Saint Andreè (Francia) con la produzione dell’Associazione Allunaggio Palermo e “Emi-grati o Emi-in-grati o fate voi”, vincitore del premio del pubblico al Festival delle Arti e delle Scene Di Artois (Francia) con la produzione della Compagnia Tanto di Cappello.