Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

BUONASERA l'unico spettacolo al mondo con una sola parola!

michele beltrami / belcan teatro
Regia: Michele Beltrami e Paola Cannizzaro
Drammaturgia: Michele Beltrami
Attori: Michele Beltrami
Trailer: Link
Anno: 2011

BUONASERA
alias Il disumano e disperato caso di Michele Beltrami

L'UNICO SPETTACOLO AL MONDO CON UNA SOLA PAROLA!

Un istrionico, surreale maestro anima una vecchia aula di scuola elementare. E’ un maestro di un tempo che non c’è più quando tra la grammatica e la matematica si imparava pure la fantastica. Gioca con lo spazio, gioca con gli oggetti, gioca con l’unica parola che si concede di pronunciare: Buonasera, in un delicato tentativo di restituire il valore alle parole perché, così come scriveva Elias Canetti, le parole sono importanti soprattutto oggi che, sempre di più, sono urlate, maltrattate, e in definitiva non ascoltate. Le parole sono un rifugio dal mondo violento e poco controllabile che ci circonda.
Il disumano e disperato caso di Michele Beltrami è uno spettacolo comico pieno di giochi di parole e non-sense; un elogio dell’acrostico, un’investigazione del significato profondo che ogni parola porta con sé.
Ogni riferimento a fatti e persone è drammaticamente voluto. Tutti possono assistere – partecipare - giocare a questo spettacolo. La chiave del successo è lavorare di inesauribile fantasia.

Produzione: Belcan

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Spazio scenico
    minimo 6x5

    Impianto luci
    12 PC 1000

    Impianto audio
    mixer 4 canali, 2 casse, lettore CD, microfono gelato con filo.

    Tempo montaggio
    montaggio 2:30 / smontaggio 1:30 ora

    Referente tecnico
    michele 333/3671349
    Teatro Belcan si forma nel 2009 con lo specifico intento di promuovere, organizzare e diffondere la cultura teatrale. La compagnia sviluppa una propria modalità di teatro che si articola intorno ai concetti di identità e di memoria in relazione ad una riflessione sugli eventi contemporanei. La compagnia produce video documentari, studi teatrali, spettacoli e laboratori di teatro per adulti e bambini. Teatro Belcan lavora, in collaborazione con enti pubblici e privati, proponendo manifestazioni culturali ed eventi e promovendo progetti, che connettono l’oggetto artisico con gli eventi del vivere quotidiano.
    Michele Beltrami
    Essere umano di tipo creativo, dal 1996 ad oggi si forma, si confronta e si arricchisce delle esperienze di Kuniaki Ida, Roberto Pagni, Gianni Rodari, Dominique Dupuy, Julyen Hamilton, Syefano Bartezzaghi, Pippo Del Bono, Cesar Brie.
    Dal 2000 realizza vari progetti teatrali sia come regista che come attore e collabora con diverse realtà del territorio bresciano (Teatro Distratto; Treatro; Teatro Inverso; Lelastiko; Teatro Telaio) con le quali partecipa a progetti inseriti in varie rassegne.
    Alterna spesso questo lavoro con laboratori di ricerca creativa per bambini.
    Nel 2009 fonda a Brescia l'Associazione Belcan.
    Sperimenta e approfondisce, quando il tempo lo permette, le arti figurative dipingendo e realizzando opere in legno e ferro utilizzando materiale di recupero. 36 anni