Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Piccoli sogni

Schedía Teatro
Regia: Riccardo Colombini
Drammaturgia: Riccardo Colombini
Attori: Sara Cicenia, Irina Lorandi
Trailer: Link
Anno: 2019
Bimbo, il piccolo orso, ama il sole. Ama guardare i suoi raggi attraverso la finestra fino al tramonto, quando la stanza, con tutti i suoi giochi, si colora di rosa. Dopo il tramonto, però, arriva il buio. E quello a Bimbo non piace per niente: tutto diventa scuro, misterioso… e poi, con il buio, arriva anche l’ora di andare a letto e Bimbo non ne ha nessuna voglia.
In tutto quel buio, però, si intravede qualcosa… una lucciola! Ma dove va?
La curiosità è più forte della paura e Bimbo segue quella piccola luce, sarà la sua piccola guida nella notte.
Comincia un viaggio attraverso luoghi conosciuti – la città, il parco – ma che sono molto diversi dal solito, con tutto quel buio… Un viaggio tra ombre e luci sempre diverse, che porterà Bimbo persino a scoprire la Luna, in un piccolo grande volo fino a toccare il cielo.
La notte è quasi finita e si scorgono le prime luci del mattino. Si torna nella stanza, si torna a letto.
E la città? Il parco, gli animali… la luna? Sembra di vederli ancora tra i suoi giochi…
Sarà stato tutto un sogno?

Altri crediti: musica dal vivo Roberta Mangiacavalli
scene Marco Muzzolon
costumi Mirella Salvischiani
ombre Agnese Meroni
animazioni video Sergio Menescardi
consulenza Salvatore Fiorini
luci Matteo Crespi

Produzione: Schedía Teatro

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Per gli antichi greci schedía era la zattera, lo spazio di salvezza nel mare dell’incerto; ma era anche il ponte di barche, passaggio in comunicazione con l’altro.
    Il teatro getta ponti fatti di gesti, parole, linguaggi non verbali; esiste solo in quanto dialogo e comune ricerca di senso. Il teatro è il luogo – forse salvifico – della condivisione.


    La compagnia Schedía Teatro nasce nel 2007 dall'incontro e dall'iniziativa di Sara Cicenia e Riccardo Colombini con l'intento di avviare, dopo diverse collaborazioni, un progetto professionale originale di promozione di eventi teatrali e culturali.
    Nel 2009 diventa Associazione tra Artisti ed opera sul territorio lombardo e nazionale con spettacoli e progetti di formazione teatrale, con particolare riguardo per il pubblico dei ragazzi. Dal 2011 la compagnia è inserita nel catalogo Teatro Scuola della Provincia di Milano. La compagnia è inoltre tra i soci fondatori di ASSITEJ Italia, Associazione Nazionale di Teatro per l'Infanzia e la Gioventù.

    La compagnia ha svolto studi universitari e post-universitari in discipline classiche, arti e spettacolo presso l'Università degli Studi di Milano e ha approfondito diverse tecniche e linguaggi scenici con numerosi attori, registi e pedagoghi; tra questi: Eugenio Barba e gli attori dell'Odin Teatret, Teatro Potlach, Kuniaki Ida, Tatiana Olear, Cesare Lievi, Laura Curino, Roberto Anglisani, Ferruccio Soleri, Michele Monetta, Emanuele De Checchi, Roberta Mangiacavalli, Giorgio Putzolu, Maria Pia Pagliarecci, Elena Bucci, Fabio Mangolini.

    Schedía Teatro si occupa inoltre della conduzione di laboratori teatrali e di progetti di promozione alla lettura presso Biblioteche e Istituzioni scolastiche della Lombardia.