Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

KNK Teatro

Sede: Canicattì
Sito internet:
Telefono sede: Informazione riservata agli utenti registrati
Referente: Informazione riservata agli utenti registrati
Telefono referente: Informazione riservata agli utenti registrati
Email referente: Informazione riservata agli utenti registrati

CHINNICCHINNACCHI (KNK TEATRO)
La compagnia, fondata dall’attrice Lucia Cammalleri e dall’attore/regista Simone Luglio nasce in occasione dell’allestimento dello spettacolo “LOU studio sulla mala vita”, che debutta al Fringe Festival del Napoli Teatro Festival 09. Da più di un decennio si occupa di progetti sociali legati al teatro e alle performing arts.
Organizza le edizioni 2016/17/18 del Miezzu Na Strata Buskers Festival e le edizioni del 2020/21 di Collegamenti festival. In questi anni produce diversi spettacoli con la regia di Simone Luglio: “Il Berretto a Sonagli”, “Scarpette rotte” suite teatrale, U Ciclopu, “E anche domani piove” e “Senti com’è buono”. Per la regia di Lucia Cammalleri “Euridice”, “Bla bla land” e la performance “Dance me to the end of the world” Vol. I e II. Quest’anno in occasione della seconda edizione del Festival Collegamenti ha co-prodotto gli spettacoli “La Strada ” percorso teatrale immersivo e “L’ultima estate Falcone e Borsellino 30anni dopo” per la regia di Chiara Callegari.
Simone Luglio è stato candidato al premio Le Machere del Teatro Italiano 2021 come "miglior regia" per lo spettacolo "La Nuova Colonia" di Luigi Pirandello.


Al progetto "L'Ultima Estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo" collaborano:

CLAUDIO FAVA - Autore
Giornalista, scrittore, sceneggiatore, drammaturgo. Sua la sceneggiatura del film “I cento passi”, premio Davide di Donatello, Nastri d’Argento e Leone d’oro a Venezia.
Ha sempre incrociato l'attività professionale con l'impegno politico. E’ stato parlamentare, Euro deputato e oggi Presidente della Commissione Antimafia della Regione Sicilia.

CHIARA CALLEGARI - regista
Diplomata in Regia alla Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi” nel 2018.
Studia in Francia con Cristophe Triau e Patrice Bartes approfondendo il suo interesse per la performance e il teatro contemporaneo.
Lavora al fianco di Valerio Binasco, Andrea De Rosa, Massimiliano Civica e Roberto Latini.
Come regista teatrale vince
Bando Intercettazioni - Claps 2019
Premio L.A. Petroni – Residenza Idra 2019.
È finalista al Festival Teatri del Sacro 2019.
Nella stagione 2019/2020 è prodotta dal Teatro Elfo Puccini di Milano.
Nella stagione 2020/2021 è parte del Gruppo di Lavoro Artistico del Teatro Metastasio di Prato.

SIMONE LUGLIO - Giovanni Falcone
Studia recitazione a Parigi, con Jean Paul Denizon e poi con J.C. Penchenant. Si diploma presso la Scuola del Teatro Stabile di Genova. Lavora con le maggiori realtà teatrali nazionali e con registi come Sammataro, Messeri, Mesciulam, Pugliese, Bruschetta, Sicignano, Santagata, Peter Stein e Leo Muscato. Dal 2012 fa parte del gruppo di attori che fondano la Popular Shakespeare Kompany guidati da Valerio Binasco con il quale inizia un lungo sodalizio sia come attore che come suo regista collaboratore. All’attività di attore affianca anche quella di regista, la sua ultima regia “La nuova colonia” gli è valsa la candidatura come miglior regia al premio Le Maschere del Teatro italiano 2021.
In televisione lo abbiamo visto, tra le altre, nella parte di Giovanni Falcone nella “La mafia uccide solo d’estate” e al cinema recitare nel film di P. Marcello “Martin Eden”.
Dal 2015 è direttore artistico del Miezzunastrata Buskers Festival e dal 2020 di “Collegamenti Festival”.

GIOVANNI SANTANGELO - Paolo Borsellino
Diplomato nel 2008 alla Scuola d’Arte Drammatica “Umberto Spadaro” del Teatro Stabile di Catania diretta da Lamberto Puggelli. Debutta in teatro con gli attori siciliani Tuccio Musumeci e Marcello Perracchio e alterna ruoli da caratterista, brillante e drammatico su testi di Martoglio, Verga, Lunari, Gogol, Molière, E.A. Poe, Shakespeare e Pirandello.
Con il monologo "U bottu" sulla Strage di Capaci, da lui scritto e interpretato, riceve nel 2017 il Premio del Pubblico al Concorso per corti teatrali "ATtori DOC - Premio Luigi Vannucchi" di Asti.
Ha partecipato a “Il Berretto a sonagli" di L. Pirandello (2018/2019). Interpreta Dante Alighieri nello spettacolo evento "Inferno di Dante" (2018) e partecipa all'adattamento teatrale dell' "Odissea" di Omero (2019), entrambi per la regia di Giovanni Anfuso. Ha partecipato all’ episodio “Il gioco degli specchi” della fiction Rai “Il Commissario Montalbano” per la regia di Alberto Sironi (2013) nell’episodio “Resitere” della serie tv Rai “Il cacciatore 2” e al cinema col film “ Biagio” per la regia di Pasquale Scimeca (2014).

Opere caricate

L'Ultima Estate. Falcone e Borsellino 30anni dopo.

Regia di Chiara Callegari
con Simone Luglio, Giovanni Santangelo

Prosa | Falcone, Borsellino, stragi, mafia, anniversario