Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Linguaggi Diversi

Sede: Roma
Sito internet: http://https://salottodellaresilienzacreativa.wordpress.com/
Telefono sede: Informazione riservata agli utenti registrati
Referente: Informazione riservata agli utenti registrati
Telefono referente: Informazione riservata agli utenti registrati
Email referente: Informazione riservata agli utenti registrati

“Linguaggi Diversi” nasce a Roma ed è una compagnia Under 35 composta da artisti provenienti da differenti esperienze e realtà creative. Si pone come obiettivo di creare nuovi linguaggi drammaturgici attraverso la commistione di diverse pratiche e tecniche artistiche.
Obiettivi del gruppo sono: la messa in scena di famosi testi della letteratura italiana ed europea  alla luce delle tematiche attuali attraverso pratiche innovative e la creazione di nuove drammaturgie connesse a tematiche sociali importanti.

Avvalendosi di linguaggi artistici diversi vuole coinvolgere lo spettatore in un viaggio multisensoriale che tocca il cuore delle questioni trattate offrendo spunti di riflessione e nuove prospettive.

La Compagnia è guidata da Laura Tedesco, regista e attrice, diplomata all'Accademia di Arte Drammatica "Silvio D'Amico" in Drammaturgia. Si forma presso l' International Acting School Rome, continua a perfezionarsi seguendo sia il metodo Linklater- Freeing The Natural Voice sotto la guida diretta di Kristin Linklater, sua fondatrice, che il metodo “Strasberg” con insegnanti quali   Lena Lessing, Ilza Prestinari e Beatrice Bracco. Altre esperienze teatrali importanti sono quelle con Eugenio Barba e Il Teatro de Los Sentidos di Enrique Vargas. Dal 2012 gira con i suoi spettacoli in Italia e all'Estero tra i quali "Le Mille e una Notte" in co-produzione con il Teatro Biondo Stabile di Palermo.
Il gruppo si arricchisce della collaborazione di Riccardo Corcione, italianista e drammaturgo, di Azzurra Cavicchia, violinista dell’Orchestra del Conservatorio Santa Cecilia, che ha collaborato con la Naples Royal Philharmonic Orchestra, e dell'attrice e soprano Laura De Santis, che ha avuto il suo debutto attoriale nel cortometraggio "Appunti per un film su zio Vanja", per la regia di Marco Bellocchio, di Alessandro Cilona flautista diplomato al Conservatorio "S. Cecilia" e compositore di musica per teatro.

Il gruppo nasce parallelamente alla realizzazione dello spettacolo "Aminta Musicale", una favola in musica. Otto giovani (attori, cantautori, falegnami, grafici, musicisti, studiosi di psicologia del linguaggio) che a partire da un’attenta lettura di un classico, l’Aminta di Torquato Tasso, hanno provato a sperimentare amalgamando e rielaborando diverse forme espressive.

Nel luglio 2017 debutta per il LongLake Festival di Lugano lo spettacolo "Inferno Mediterraneo" di Riccardo Corcione con la regia di Laura Tedesco. Lo stesso è protagonista della rassegna teatrale in occasione della Giornata Nazionale de I Parchi Letterari.

Ad Ottobre 2017, all'interno del Festival Contaminazioni tenutosi al Teatro India di Roma partecipa lo spettacolo teatrale "Giorni Colorati", in una versione ridotta, scritto e diretto da Laura Tedesco e con i giovani allievi dell'Accademia "Silvio D'Amico", Serena Costalunga e Alberto Penna.

Spettacoli caricati