Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

CONSOLE WARS

Fartagnan Teatro
Regia: Fartagnan Teatro
Drammaturgia: Rodolfo Ciulla e Gabriel Favata
Attori: Federico Antonello , Luigi Aquilino Michele Fedele e Matteo Giacotto
Anno: 2021
Adatto a: per tutti
IL PROGETTO: Divertenti, epici, stimolanti, appassionanti, i videogiochi sembrano nati ieri eppure hanno alle spalle più di 50 anni di storia Le grandi aziende di produzione come Nintendo e Sony sono riuscite a entrare nelle case e nella quotidianità della maggior parte degli abitanti del pianeta. Ma molto spesso gamers o semplici appassionati trascurano quante avventure e scontri ci siano dietro alle console che usano ogni giorno. Con Console Wars i Fartagnan Teatro vanno a raccontare le aspre battaglie segrete, le dure campagne di lotte fra aziende multinazionali di ieri e di oggi che per decenni si sono contese il titolo di migliore console e cercherà di svelare come hanno fatto questi entusiasmanti piccoli gioielli a diventare i migliori amici della G-Generation. Uno spettacolo che vuole coinvolgere più generazioni di spettatori che hanno in comune la passione e l'amore per il gaming, non soltanto attraverso i temi o i contenuti, ma anche sperimentando nuove forme di linguaggio teatrale, giocando (letteralmente!) con diversi tipi di narrazione.

SINOSSI: In un futuro non troppo lontano i videogiochi e le console sono diventati cimeli storici ammirati e venerati come reliquie e la storia del gaming fa parte del patrimonio culturale e artistico dell'umanità. In quest'epoca davanti a noi, la nascita, il fiorire e la morte delle case di produzione di console come Nintendo, Sega, o Atari vengono raccontate come fossero l'Iliade o l'Odissea. Questa è la saga della Console War che per 50 anni e oltre ha sconvolto il popolo dei gamers: ha visto ergersi campioni, riunire fedeli, dilaniare famiglie in aspre battaglie su campi virtuali e non. Attraverso
una moltitudine di linguaggi teatrali diversi che scivolano l'uno dentro l'altro, i Fartagnan Teatro provano a rendere un ulteriore omaggio alla cultura pop cercando di elevarla al rango di mitologia.

Generi: Prosa

Tags: distopia, cultura pop, gaming, videogioco, g-generation

Altri crediti: Disegno luci di
Matteo Giacotto
Residenza Teatrale presso Campo Teatrale
Partner Tecnico: Nemiex


Produzione: Fartagnan Teatro

File scaricabili:
Scheda.Artistica_CONSOLE.WARS._FARTAGNAN.TEATRO.pdf

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Non è stata caricata nessuna recensione

Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Fartagnan Teatro nasce nel 2017, fondata da quattro ex allievi diplomati alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi con il sogno di creare un nuovo Teatro Pop per la generazione 2.0.
Che vuol dire Fartagnan? Nulla. Fartagnan ha un sogno! Una bandiera che sventola orgogliosa: fare teatro per i nerd, per i collezionisti di selfie, per i tubenauti solitari, per i seguaci del DioNetflix, per coloro che amano carnalmente il loro divano, per i commentatori di Brazzers, per quelli cresciuti a pane e Tarantino, per i gamers notturni, per chi conosce a memoria tutte le puntate dei Simpsons, per i fedeli al subwoofer, per chi fa pellegrinaggio ad Amsterdam e al LuccaComics, per i ballerini di Techno e Goa, per quelli che sanno come è costruita una spada laser, ma non conoscono la differenza fra uno scenografo e uno sceneggiatore, insomma per tutti coloro che a teatro non ci vanno.