Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Incantamento

Teatro del Silenzio
Regia: Sonia Cossettini
Drammaturgia: di Federica Sansevero
Attori: Federica Sansevero e Sonia Cossettini. Voce dell'ipnotista: Matteo Ciccioli
Anno: 2021
Adatto a: per tutti
"Incantamento" è un lavoro originale, scritto da Federica Sansevero, liberamente tratto da uno scambio d’idee tra Einstein e Freud, promosso dalla Società delle Nazioni nel 1931 e realmente avvenuto. Così, alla vigilia del secondo conflitto mondiale, i due grandi pensatori disquisirono sul “perché della guerra”. Con questo titolo, l’intervento si trova alla fine de Il disagio della civiltà di Sigmund Freud.
La nostra finzione parte mostrando dinamiche competitive e manipolatorie tra due attrici, di incredibile violenza. Quando la crudeltà giunge all’apice entrambe perdono i sensi e si risvegliano indolenzite. Decidono di rilassarsi ascoltando la voce di un ipnotizzatore che le guida in un viaggio nello spazio-tempo, dove passato e presente e futuro possono fondersi. Quando “rinascono” sono Einstein e Freud neonati. I due superano tutte le tappe dello sviluppo molto velocemente e dialogano soprattutto sul tema del condizionamento invisibile nella società di massa.
Un incantamento a fin di bene sono il trasporto dell’immaginazione, il teatro, la meraviglia dinanzi alla Bellezza, l’amore, l’ipnosi a scopi terapeutici. Un incantamento a fin di male sono i condizionamenti che subiamo senza saperlo e la tendenza dell’uomo-massa a regredire. L’obiettivo è quello di indurre il pubblico a desiderare un mondo buono!
Il 2021 è l’anno del centenario per il Nobel ad Einstein per l’effetto fotoelettrico della luce (e non per la relatività). Ci piace onorarlo e crediamo sia il momento giusto in cui celebrare intellettuali capaci di immaginare il mondo ricreandolo.

Generi: Prosa

Tags: salute, ipnosi, bellezza, psicologia delle masse, pace

Altri crediti: Suoni: Cristina Spadotto Video e foto: Marco Iacobelli Tecnica: Dennis Mazzolin

Produzione: Teatro del Silenzio (Bando regionale)

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Non è stata caricata nessuna recensione

Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Il Teatro del Silenzio è un’associazione culturale giovanile attiva dal 2017 nata per dare lavoro ad attori e musicisti. Produce spettacoli autorali di teatro di maschera con musica dal vivo, su tematiche etiche ispirate al mito della Grande Dea, simbolo di inclusione di realtà eterogenee, metamorfosi, amore per la crescita e senso del sacro, unione di etica ed estetica. Lavora in rete con l’Accademia Musicale Città di Palmanova e la Legatura di Valore (di cui fa parte), con La Compagnia dei Riservati, Furclap, Brat, la coop. sociale Athèna Città della Psicologia, APS Educhè, Comune di Santa Maria La Longa, Ricerche e Risorse onlus. Si crede che gli eventi culturali producano salute pubblica.

PREMI
Determinazione dirigenziale 939 del 7 aprile 2017 erogati 1.500 euro per laboratorio presso scuola Ellero di Udine progetto “Relazioni efficaci stando a scuola”; poi prorogato con l’erogazione di altri 1.800 euro- Ulteriormente prorogato a feb-giugno 2018 con l’erogazione di 2500 euro.
Decreto 42/cult 15 gennaio 2018 erogati 10.000 euro progetto “L’arte libera dalla prigione dell’indifferenza.”
Decreto 2512/LAVFORU del 3 aprile 2018 erogati 10.000 euro progetto “Cura,ae.Destinazioni di cura.”
Decreto 398/cult 4 febbraio 2019 erogati 10.000 euro progetto “Pelle su pelle.”
Decreto n. 299/CULT del 20 gennaio 2020 erogati 10.000 euro progetto "Angeli e demoni."
Decreto n. 3406/CULT del 12/11/2020 erogati 13.140 euro (90% contributo richiesto) progetto “Peste e Rinascimento”. Bando regionale didattico-educativo “Vivere in tempi interessanti”
Decreto n. 346/CULT del 1 febbraio 2021 erogati 10.000 euro progetto “La bella eloquenza”.
Decreto n. 1349/PROTUR del 17 maggio 2021, erogati 3500 euro Primo Bando Turismo 2021, progetto “Assaggi di Commedia in spiaggia”
Partner progetti straordinari alla cultura capofila Accademia Musicale Città di palmanova “Arte in villa” (2018)“Il Codice dell’anima” (2019), Capofila Anffas Pordenone a “Straordinari volontariati) (Codice Terzo Settore) approvato con la DGR 1149/2018. Anno 2018.


PRODOTTI /Spettacoli distribuiti
Cosa vedi!?, Sulla fisica della luce.
Saggio di volo, su Kandinsky (In co-produzione con Furclap).
Canto alle donne di mare, sulle donne pescatrici e il lavoro delle donne in generale
Doppia visione, su S. Plath ( progetto “Arte in villa”. Capofila Accademia musicale Città di Palmanova.) sull’esclusione delle azioni di cura dall’economia
Smisurata bellezza, sulla vocazione ( progetto “Il codice dell’anima”. Capofila Accademia musicale di Palmanova.)
E’ tempo di essere luce, sull’istruzione.
Pelle su pelle, sugli affidi familiari.
Non sento, non vedo, non capisco ma vado e colpisco, sul bullismo (Progetto ANFASS “Straordinari Svolontariati”).
Labirinto madre, sulle herbarie.
In preparazione uno spettacolo a partire da una corrispondenza epistolare tra Einstein e Freud sul tema della pace.