Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Polemos

Polemos
Regia: Marika Pensa
Drammaturgia: Marika Pensa
Attori: Marika Pensa e Omar Nedjari
Anno: 2020
Adatto a: per tutti


Generi: Performance

Tags: Guerra, Omero, Severino, Terzani, Spiritual

Ci insegnano che dobbiamo farci rispettare, che la gloria spetta agli eroi e che, per natura, gli eroi combattono, annientano, vincono. Vogliamo essere noi, quegli eroi. Nasciamo con il mito della guerra, cresciamo e ci nutriamo dell’immenso fascino che storie come quelle di Ulisse e della caduta di Troia esercitano su di noi e Il nostro giudizio sulla brutalità di questi racconti si offusca. Possono le lance di bronzo, gli elmi ondeggianti, lo scintillio delle schiene al sole e i discorsi dei generali raccontarci davvero di cosa è fatta una guerra? Se il conflitto, prendendo in prestito le parole di Emanuele Severino, è il tratto comune di ogni cosa, se è il modo in cui ogni cosa presenta se stessa allora noi non siamo altro che il risultato di una lotta? La lettura scenica Polemos, attraverso grandi autori della letteratura e della filosofia quali appunto Omero, Victor Hugo, Cesare Pavese, Emanuele Severino, Sigmund Freud, Joseph Conrad, Beppe Fenoglio e Tiziano Terzani si propone di tracciare alcune prospettive e riflessioni attorno a un tema così delicato e complesso. Un viaggio accompagnato da musiche e canzoni che attraverso i secoli ci racconta come le vere cause della guerra non possono che trovarsi dentro di noi. Così come la pace.

Produzione: Polemos

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Non è stata caricata nessuna recensione

Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Siamo una piccola compagnia indipendente che lavora sulle relazioni fra teatro, filosofia e arte contemporanea. La compagnia muove i primi passi con la lettura scenica del testo "24ore" del filosofo Mario Perniola considerato opera d'arte concettuale presso il museo d'arte Contemporanea MACRO di Roma che debutta al teatro Rivoli di Porto (Portogallo, 2016) e replica a Monte Verità, Ascona (Svizzera, 2017). Il percorso della compagnia prosegue all'interno della mostra "999 domande sull'abitare il contemporaneo" presso La Triennale (Milano, 2018) come compagnia ospite nell'opera Hotello, somnia et labora: Abitare un ritardo a cura di Ermanno Cristini e Giancarlo Norese.
La lettura scenica Polemos è stata pensata e realizzato per la mostra Polemos a cura della galleria d'arte contemporanea c/e Contemporary presso Palazzo Tagliaferro (Andora, 2020).