Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Perseo e Medusa

Asmed - Balletto di Sardegna
Regia: Senio Giovanni Barbaro Dattena
Drammaturgia: Senio Giovanni Barbaro Dattena
Attori: Lucas Delfino, Senio G.B. Dattena, Luana Maoddi. Chiara Mameli
Anno: 2018
Tra gli innumerevoli racconti della mitologia greca, quello di Perseo è sicuramente uno dei più avventurosi. La struttura del racconto è quella delle fiabe classiche. Abbiamo l'eroe (Perseo), il cattivo (il re Polidette), la fanciulla da salvare (in questo caso sua madre Danae e Andromeda), le prove da superare (tagliare la testa alla gorgone Medusa e uccidere il mostro marino che vuol fare un sol boccone di Andromeda) e l'intervento magico (Atena e Ermes). Perseo e Medusa ha in sé tutte le caratteristiche della fiaba classica, nonché l'insegnamento, elemento imprescindibile, che valorizza il coraggio, la dedizione, l'amore per il bene. Il lieto fine annunciato è il giusto coronamento di un’ impresa pericolosa ma compiuta all’insegna della giustizia e dell'amore. Se poi aiutiamo il coraggio con un pizzico di fortuna è ancora meglio, e avere dalla propria parte Atena e Ermes è ben più di un pizzico di fortuna! Nella storia di Perseo confluiscono una serie di miti che rendono il racconto assai articolato e spettacolare. Danae, Medusa, Pegaso, Cassiopea: il mito di Perseo è il punto d’incontro di una serie di miti, alcuni esauriscono con lui la loro storia, altri la iniziano.

Altri crediti: Realizzazione costumi: Stefania Dessì con le allieve della IVªA dell’Istituto Professionale per i Servizi Sociali Sandro Pertini (Cagliari)
Elaborazioni musicali: Diego Soddu


Produzione: ASMED-Balletto di Sardegna. Con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Autonoma

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    ASMED - Balletto di Sardegna
    ASMED Associazione Sarda Musica e Danza opera in Sardegna nel campo culturale e dello spettacolo dal 1979. Tra le più importanti iniziative di ASMED nel settore formativo vogliamo ricordare i corsi residenziali tenuti da maestri di danza di livello internazionale, i corsi di formazione professionale e aggiornamento per danzatori, insegnanti di danza e coreografi con il supporto della Regione Autonoma della Sardegna e della Comunità Europea, i corsi di aggiornamento professionale per insegnanti della scuola dell'obbligo approvati dal Ministero della Pubblica Istruzione. Oltre al valido apporto alla formazione di professionisti della danza, ASMED offre un contributo alla creazione di un pubblico colto e attento, attraverso la proposta ampia e varia di spettacoli e l’organizzazione di rassegne estive e festival di danza contemporanea che accanto alla presenza di grandi e affermate firme propongono giovani artisti e compagnie ancora poco note ma di sicuro talento e futuro successo. Nel 1982 nasce la Compagnia Balletto di Sardegna, prima compagnia di danza della Sardegna riconosciuta ufficialmente dalle Istituzioni. Le produzioni del Balletto di Sardegna creano un repertorio originale, puntando sempre sulla qualità e sulla diversificazione delle proposte e avvalendosi di coreografi e danzatori illustri della scena italiana e internazionale, tra cui Ben Stevenson, Joseph Fontano, Tere O'Connor, André Lucas, Phyllis Gutelius, Massimo Moricone, Geoffrey Cauley, Cornelia Wildisen, Françoise André, Robert North, Mauro Bigonzetti, Marco Cantalupo, Mario Piazza, Dino Verga, Guido Tuveri, Mark Sieczkarek, Suzanne Linke.
    Numerosi i riconoscimenti e il successo ottenuto in questi anni di lavoro: la compagnia Asmed - Balletto di Sardegna è stata più volte invitata a rappresentare i propri spettacoli sui palcoscenici di festival e rassegne internazionali, in diversi paesi esteri. come il Festival Integrarte a Pontevedra in Galizia; più volte al Between the Seas Festival di New York; Idaco Italian Dance Connection di New York, Dantzaldia di Bilbao; l’Albania Dance Meeting di Durazzo, il PAD Festival di Mainz, la Platforme Danse di Ajaccio e il Festival Sulleoni di Bastia; il festival internazionale di danza e teatro Zawirowania di Varsavia; la rassegna Dissidanse Itinérance #2 di Bastia, Corsica.