Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

A midsummer night's Dream

Le Chat Noir
Regia: Annabella Calabrese
Drammaturgia: Adattamento di Annabella Calabrese
Attori: Annabella Calabrese, Giovanna Cappuccio, Olivia Cordsen, Leonardo d'angelo, Roberto Giannuzzi, Andrea Iarlori, Ilaria Fioravanti e Andrea Standardi
Anno: 2019

Atene. Durante i preparativi per le nozze imminenti del Duca Theseus e della Regina Hippolita, Egeus irrompe nella reggia per imporre le nozze a sua figlia Hermia con il ricco e giovane Demetrius. La bella Hermia però, è innamorata di Lysander e decide, per questo, di fuggire di nascosto con lui nel bosco, rivelando il suo piano solo alla sua migliore amica Helena. Quest'ultima, però, è a sua volta innamorata, senza essere corrisposta, di Demetrius e, per entrare nelle sue grazie, gli rivela il piano dei due innamorati facendo impazzire di gelosia il giovane che decide di seguire gli amanti fuori città.
Il bosco però è un regno di fate pieno di mistero e insidie e qui si intrecceranno le storie di altri personaggi, come quella di Titania e Oberon, re e regina degli elfi, in lite a causa di un bimbo conteso da entrambi, e quella di Bottom, primo attore della compagnia teatrale degli artigiani, che verrà trasformato dal folletto Puck, servitore di Oberon, in un asino della quale si innamorerà la stessa Titania, grazie ad una magica pozione d'amore.
I personaggi si affanneranno in un folle girotondo e nel frattempo le fate si burleranno di loro per soddisfare i propri capricci: il dissidio tra Oberon e Titania, infatti, sconvolgerà la natura e le stagioni mentre un magico fiore romperà le dinamiche degli innamorati che si scambieranno ruoli e amanti.
Mito, Fiaba e Quotidianità si intersecano continuamente in A MIDSUMMER NIGHT'S DREAM di William Shakespeare, rendendola un'opera piena di suggestioni che spaziano dal classico Ovidio della Metamorfosi a storie di fate, folletti e burloni tipiche del patrimonio folcloristico britannico. A MIDSUMMER NIGHT'S DREAM è un vero e proprio teorema sull'amore, ma anche sul nonense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni.

La Compagnia Le Chat Noir presenta una messa in scena in lingua originale dell'opera, adattata e semplificata per una migliore comprensione del testo da parte di ragazzi dai 10 ai 14 anni. La suggestiva atmosfera sognante, ma al tempo stesso l'esilarante e vorticosa serie di equivoci tipici dell'opera, infatti, ben si prestano al coinvolgimento di un pubblico molto giovane.
Lo spettacolo rientra nel progetto "SHAKESPEARE FOR TEENS", concepito per avvicinare anche i ragazzi più giovani all'opera del Bardo, estremamente contemporanea a livello contenutistico, ma al tempo stesso alla lingua inglese grazie a un approccio diverso rispetto a quello tradizionale dei manuali, spesso poco calati nella realtà.
Grazie alla versione di A MIDSUMMER NIGHT'S DREAM messa in scena dalla Compagnia Le Chat Noir, dunque, i ragazzi restano incantati dalla magica atmosfera che si respira nella storia, divertendosi e ascoltando la musica dei versi Shakespeariani in lingua originale, ma al tempo stesso venendo guidati da un narratore che gli fa assaporare le varie tappe della vicenda parlando in un inglese più moderno e comprensibile.

Altri crediti: Assistente alla regia: Elisa Angelelli
Fonica ed Illuminotecnica: Daniele Esposito

Produzione: Associazione culturale Le Chat Noir

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Spazio scenico
    Lo spettacolo è rappresentabile in teatro o all'aperto, su palco/pedana o a terra. In linea di massima può essere adattato a ogni tipo di spazio.

    Impianto luci
    Lo spettacolo è adattabile a qualsiasi tipo di impianto di illuminazione, fermo restando che sia necessario un mixer luci.

    Impianto audio
    Necessità di un impianto audio per musiche con collegamento a un computer. Microfoni non necessari.

    Tempo montaggio
    1 ora montaggio
    1 ora smontaggio

    Referente tecnico
    Daniele Esposito
    “Le Chat Noir” è un’associazione culturale senza scopo di lucro che opera da diversi anni nel settore cinematografico e teatrale, realizzando numerosi spot, cortometraggi e spettacoli teatrali. Nel 2016 ha prodotto il cortometraggio “Giorni di Precaria Follia” che si aggiudica tre premi e quattro nomination al 48h Film Project Festival Roma 2016. Nello stesso anno realizza lo spettacolo teatrale “Mani Intrecciate” per la regia di Riccardo Bergo e Annabella Calabrese, da un testo di Vincenzo Perez. Nel 2017 e nel 2019 realizza l’esecutivo degli spot dell’app “Punchlab” con la regia di Daniele Esposito.
    Rispettivamente nel 2018 e del 2019 produce gli spettacoli in lingua inglese “A Midsummer Night's Dream” e “Romeo & Juliet” nell'ambito del progetto “Shakespeare for Kids” andati in scena nei Teatri Ghione e San Genesio di Roma.
    Nel 2018, Le Chat noir ottiene i fondi del Nuovo Imaie per la realizzazione del cortometraggio “La promessa”, che tratta il tema del testamento biologico e suicidio assistito e ha iniziato da poco il suo percorso festivaliero. Sempre nel 2018 Le Chat Noir realizza l’esecutivo dello spot “Wherever you want” per l’università telematica della Sapienza UNITELMA.
    Nel 2019 l'Associazione produce lo spettacolo “CTRL Z - indietro di una mossa”, scritto e diretto da Annabella Calabrese e Daniele Esposito e andato in scena al Teatro de’ Servi di Roma con un ottimo riscontro di pubblico e critica (lo spettacolo ha ottenuto il premio “Teatro de'Servi” al Roma Comic Off ed è rientrato nella programmazione della stagione del medesimo teatro per l'anno 2020/2021). Dello stesso anno è la produzione del cortometraggio “Melania, sei ancora lì?”, per la regia di Daniele Esposito e in concorso al Roma Meet Film Festival 2019.
    Sempre nel 2019 l'Associazione produce il format teatrale “Shakespeare in wine”, progettato con l'intenzione di avvicinare il grande pubblico all'opera del Bardo tramite l'esibizione in spazi non convenzionali. “Shakespeare in wine” è, dunque, in programmazione al Teatro Trastevere nella stagione 2019/2020.
    AUDIOVISIVO
    2016 Giorni di Precaria Follia, di Annabella Calabrese, Daniele Esposito e Simone de Feo - regia di Daniele Esposito [Vincitore dei premi “Miglior Montaggio”, “Miglior Scenografia” e “Miglior uso del personaggio” e in nomination per i premi “Miglior attore”, “Migliore attrice”, “Miglior costumi” e Miglior Trucco” al 48 hours film project 2016 e in concorso al Cefalù Film Festival 2018, al Film Egypt Festival 2017 e al Movievalley Bazza Cinema 2017]
    2018 La Promessa, di Annabella Calabrese - regia di Daniele Esposito [In concorso al Festival Internazionale del Cortometraggio di Salerno 2018 e al Dadasaheb Phalke International Film Festival 2019]
    2018 Spot UNITELMA “Wherever you want” regia di Daniele Esposito
    2019 Melania, sei ancora lì?, di Cinema Players - regia di Daniele Esposito [In concorso al Roma Meet Film Festival 2019]
    2017/2019 Spot Punchlab 1 e 2 - regia di Daniele Esposito

    TEATRO
    2016 Mani intrecciate, di Vincenzo Perez – Regia di Annabella Calabrese e Riccardo Bergo (TEATRO BELLI, ROMA)
    2018 A midsummer Night's dream, di W. Shakespeare – Regia di Annabella Calabrese (TEATRO GHIONE, ROMA)
    2019 Romeo & Juliet, di W. Shakespeare – Regia di Annabella Calabrese (TEATRO SAN GENESIO, ROMA)
    2019 CTRL Z – Indietro di una mossa, scritto e diretto da Annabella Calabrese e Daniele Esposito (TEATRO DE' SERVI, ROMA)
    2019/2020 Shakespeare in wine, scritto e diretto da Annabella Calabrese (TEATRO TRASTEVERE, ROMA)