Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

PORNOGRAFIA D'ATTORE

Ass. Teatro Studio Maschera
Regia: Fabrizio Paladin
Drammaturgia: Fabrizio Paladin
Attori: Fabrizio Paladin
Trailer: Link
Anno: 2019
Provate a pensare ad un retroscena quotidiano, che sia esso uno spogliatoio, uno stanzino o un camerino, dove il privato accantona il pubblico per quel rituale comune di vita che permette all’individuo di emergere nella sua meravigliosa singolarità.
Mille nuovi progetti, pensieri, balletti, smorfie, versi, canti, grattatine, gorgheggi, flatulenze, emozioni, pianti e pacche sulle spalle.

Se ne riconoscete la valenza liberatoria, ne sarà altrettanto riconoscibile un aspetto alquanto porno in tutto questo.
Sì. Esatto. Porno. E pensate bene a cosa intendo
Poiché se proiettate questo piccolo frammento di vita quotidiana in scena vedrete un attore, che finito il suo spettacolo, mette in azione tutta la sua singolarità proprio come voi nel vostro retroscena, creando un nuovo spettacolo proprio lì, in quel suo privato mondo pubblico nel quale tutto prende vita.
Dove pornografia non è rappresentazione di espliciti atti sessuali, ma una concatenazione di sensuali, veri, innovativi, seducenti, personali, pubblici, emozionanti, divertenti ed intellettuali passaggi di folle genialità al quale non potete in alcun modo mancare.
Buon Divertimento.




Altri crediti: Disegno luci: Guillermo Laurin e Christian Maria Parisi
Scenografie: Valentina Sofi
Maschere: Carlo Setti
Voce della Maschera Neutra: Filippo Fossa

Produzione: Teatro Studio Maschera

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

La Compagnia è formata da artisti altamente qualificati nel campo del teatro e della musica. Il M° Loris Sovernigo si occupa delle musiche di scena e Tommaso Mantelli (in arte Captain Mantell) della musica elettronica.
Fabrizio Paladin, il direttore della Compagnia, è attore, drammaturgo, regista, insegnante, cantautore, autore del libro "Il teatro e la maschera" edito da MeF, L'Autore Libri. Firenze 2008

Laureato al DAMS di Bologna debutta come professionista nel 1998 con Romeo e Giulietta al teatro Dehon di Bologna nel ruolo di Benvolio. Prosegue comunque la sua formazione con Aldo Sassi, Claudio Morganti e Antonio Fava. Con quest’ultimo collabora per anni come attore (inclusa una tournée in Giappone e Hawaii) e come insegnante (Stage Internazionale di Commedia dell’Arte e Scuola Internazionale dell’Attore Comico di Reggio Emilia). Contemporaneamente lavora per diverse compagnie teatrali. E’ regista e interprete di numerosi spettacoli teatrali, in Italia e all'estero fra i quali "Dr. Jekyll e Mr. Hyde, the Strange Show", "Niente di Privato, Omaggio a Giorgio Gaber", “Pornografia d’attore”, “O Spettacolo. Morto de Fome e sono, pleno d’amor”, “The Exhausting Affaires of Love”, “Hamlet Routine”, “Il Tragicomico Equivoco”, “Il Mestiere della Commedia dell’Arte” messi in scena in Italia, Austria, Germania, Slovenia, Lettonia, Ucraina, Spagna, Portogallo, Israele, Tunisia e Stati Uniti.

E’ consulente e traduttore per gli spettacoli “Carlo VS Carlo” di Aaron Cromie e “The Blue Monster” di Carlo Gozzi, entrambi con la regia di Aaron Cromie, in scena all’Arts Bank Theatre di Philadelphia (USA) in collaborazione con la University of the Arts per la quale è anche insegnante associato di movimento scenico e tecniche di improvvisazione.

Nel 2004 vince il “Premio Omaggio a Giorgio Gaber”

Il suo spettacolo “Dr Jekyll e Mr Hyde, the strange show” ha vinto la seconda edizione del Premio Internazionale Calanchi, è stato selezionato al Roma Fringe Festival 2015 ed è stato oggetto della tesi di laurea all’Università Ca’ Foscari di Venezia “Polifonie del comico e del tragico nella riscrittura di Paladin” Tesi di: Lorenza Fornasiero, Relatore: Prof.ssa Ilaria Crotti.

Con lo stesso spettacolo ottiene la nomination come “Miglior Attore” al Fringe Festival di Roma nel 2015.

Nel 2016 vince la VIII edizione di Stazioni d’Emergenza con lo spettacolo “Hamle-tronic” Hamlet Routine in musica elettronica al Teatro Galleria Toledo di Napoli.

Alla relazione fra la Commedia dell’Arte e L’Hamle-tronic è dedicato un capitolo del libro “Commedia dell’Arte. Voci, Volti, Voli” a cura di Fausto Sesso per la Moretti&Vitali Editore. (Febbraio 2015)

Dal 2000 insegna tecniche di movimento, improvvisazione, Commedia dell'Arte e Teatro Comico in prestigiose scuole e università in Europa (Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Ucraina, Austria, Lettonia), Israele, Tunisia e dal 2006 dirige, recita e insegna negli Stati Uniti (Celebration Barn Theatre, South Paris Maine; University of The Arts di Philadelphia; Bates College, Bowdoin College, Brunswick Maine; Actors Movement Studio AMS, New York City).

Dal 2016 collabora con il Ministero degli Esteri attraverso gli Istituti Italiani di Cultura per la diffusione della Commedia dell’Arte nel mondo con workshop e spettacoli in Israele (2016), Ucraina (2017) e Tunisia (2019).

Cantautore, armonicista, cantante e chitarrista. Vincitore del “Premio Omaggio a Giorgio Gaber” (con riprese rai1) e “ArezzoWave”.


PREMI:
- Vincitore di ArezzoWave 2004 con esibizione allo stadio Arezzo, MainStage.
- Finalista al "Premio Fabrizio De André 2004" con esibizione a Roma, con il gruppo Cotrino.Ato.Amiolo.
- Vincitore del "Premio Omaggio a Giorgio Gaber" all'interno dell'evento "Spazio d'autore" in scena a Termoli 29/30 luglio 2004 con riprese video RAI1.
- Vincitore del premio Internazionale di Teatro "Festival Calanchi 2005" con lo spettacolo "Dr Jekyll e Mr Hyde, the strange show".
- Nomination come “Miglior Attore” al Fringe Festival di Roma 2015
- Vincitore il 1° premio nella Rassegna Stazioni d’Emergenza al Teatro Stabile dell’Innovazione Galleria Toledo con lo spettacolo “//Hamle-tronic. Hamlet Routine in musica elettronica”. Settembre 2016.