Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Mozart & Mozart

Kàos Teatri
Regia: Giuseppe Piccione
Drammaturgia: Kàos Teatri
Attori: Massimo Boschi, Sharon Tomberli (al piano Iulia Relinda Ratiu)
Anno: 2019

Wolfgang Amadeus Mozart. Universalmente e indiscutibilmente uno dei geni assoluti della musica.
Il suo nome e le sue note echeggiano nelle orecchie di milioni di persone in tutto il mondo.
Ma se vi dicessimo che in realtà, in famiglia, i geni erano due?

Attraverso l’immortale musica del maestro austriaco ripercorreremo in modo divertente e rocambolesco la vita e le avventure di due fratellini accomunati da cuore, passione e un talento innato.
Maria Anna è la sorella maggiore di Wolfgang, una guida, una compagna, una consigliera, un’amica… e forse anche l’autrice di alcune opere che le convenzioni della società borghese hanno preferito attribuire al fratellino.
Un destino di fama intramontabile per uno, di oblio per l’altra.
Ma qui, in Mozart&Mozart, c’è solo un presente spensierato di bambini che giocano allegramente con le note, nella felicità unica e pura che solo una grande passione può dare.
Musica, risate e un pizzico di follia saranno gli ingredienti di uno spettacolo che farà conoscere meglio a grandi e piccini sinfonie straordinarie e straordinari talenti.

Produzione: Kàos Teatri - Società dei Concerti (Parma)

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Spazio scenico
    Minimo 6m x 3m x 3m

    Impianto luci
    12 PC 1000, di cui 5 gelatinate ghiaccio

    Impianto audio
    Versione con pianoforte:
    non necessario, se il teatro permette la musica dal vivo senza amplificazione

    Versione senza pianoforte:
    cassa con ingresso aux per pc

    Tempo montaggio
    Versione con pianoforte:
    - montaggio: 120 minuti
    - smontaggio: 60 minuti

    Versione senza pianoforte:
    - montaggio: 90 minuti
    - smontaggio: 30 minuti

    Referente tecnico
    Massimo Boschi - 346.0937988
    La compagnia parmigiana Kàos Teatri nasce dall’incontro di cinque personalità diverse ma incredibilmente affini, conosciutesi tra le assi del palcoscenico e accomunate da una forte passione e voglia di fare e “dis-fare”.

    Kàos Teatri è il naturale seguito di una costante formazione attoriale singola e di gruppo, continuata anche fuori dal territorio parmigiano, che ha dato modo ai singoli di ampliare e approfondire diversi campi di esperienza.

    Il debutto ufficiale della compagnia sulle scene avviene partecipando e vincendo nel 2013 il concorso “Dietro l’angolo” con lo spettacolo “Il Calapranzi” di Pinter.

    Sin da subito si delinea la tendenza verso un teatro sociale e di ricerca, tuttora capisaldi della visione artistica e sociale della compagnia. L'anno successivo arriva il momento di “A piedi nudi nel parco” di Simon Neil, spettacolo calorosamente applaudito da critica e pubblico.

    Nel 2015 Kàos Teatri decide di lavorare su un tema sociale molto importante fra i bambini e i ragazzi: l’ospedalizzazione infantile. Nasce così lo spettacolo “Un giro nel cielo” tratto da un albo illustrato di Pennac.

    Un altro aspetto importante della vita socio-culturale-artistica di Kàos Teatri è la formazione, soprattutto per i giovani e per gli adolescenti. Attraverso il gioco “serio” del teatro si può dare un aiuto alle agenzie educative, come la famiglia e la scuola, contribuendo all’educazione socio-culturale del nostro presente con uno sguardo al futuro.