Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

ABRACADACQUA - Il pianeta che fa acqua da tutte le parti

Compagnia dei Piccoli
Regia: Mattia Cabrini
Drammaturgia: Mattia Cabrini - Andrea Migliorini
Attori: Mattia Cabrini Andrea Migliorini
Anno: 2018


Generi: Teatroragazzi (5-12), Prosa, Danza

Tags: GOCCIA, BLU, PIANETA, BERE, TUTTI

Il dottor Pozzo e AcquaDotto, sotto l’attento sguardo di GLU GLU, dovranno far funzionare il fantastico sistema ABRACADACQUA. Una macchina che racconta l’equilibrio degli elementi sul Pianeta e il ruolo primario dell’acqua per ognuno di noi. I due personaggi racconteranno il viaggio dell’acqua mostrando al pubblico il perfetto equilibrio che c’è tra le diverse sfere. Qualcosa però non va per il verso giusto e la macchina comincia a segnalare dei problemi: la temperatura troppo alta, lo scioglimento dei ghiacciai, la presenza di plastica negli ingranaggi, la fuga di gas tossici... che faranno scattare l’allarme! Ecco allora che il dottor Pozzo e AcquaDotto avranno bisogno di chiedere aiuto ai bambini e a tutti gli spettatori, coinvolgendoli in gag di animazione che permetteranno di riflettere sui comportamenti di ciascuno di noi. Ogni piccolo e grande spettatore diventerà quindi protagonista dello spettacolo e operaio del sistema ABRACADACQUA anche quando i riflettori saranno spenti, comprendendo che le proprie scelte quotidiane contano per continuare a custodire e prendersi cura del nostro Pianeta.

Altri crediti: Padania Acque s.p.a.

Produzione: aps Compagnia dei Piccoli

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

La “Compagnia dei Piccoli” è un’associazione di promozione nata a Cremona il 15 dicembre 2015 dal desiderio di un gruppo di giovani.
Essa in particolare si propone di:
- promuovere l’arte, nelle sue diverse forme, come momento di riflessione creativa;
- offrire agli associati opportunità di espressione ed esperienze di approfondimento su temi di interesse comune;
- promuovere tra i cittadini, con particolare attenzione alla fascia scolare e giovanile, riflessioni su tematiche esistenziali e civili;
- promuovere l’incontro tra diverse culture e generazioni.

Da anni la Compagnia dei Piccoli, grazie alla collaborazione con altre associazioni, enti e istituzioni si occupa di realizzare:
- spettacoli teatrali;
- laboratori;
- proposte formative;
- eventi culturali e iniziative di raccolta fondi;
- performance / reading.

Pièce teatrali ideate e realizzate:
-​Come una conchiglia di montagna​, che racconta il tema della genitorialità.
-​Piero. Poetiche di guerra,​ rilettura - attraverso testi, musiche e danze - della canzone di Dé André ​La guerra di Piero​. La storia di un uomo che affronta il dramma della guerra. -​Quel Caino di mio fratello,​ spettacolo sulla misericordia realizzato in collaborazione con l’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile. -​Riflessi,t​reragazzicercanosestessioltrelospecchio.Inunmondocheliincasellaeli misura per comprenderli, semplificarli, proteggerli, commercializzarli.
-​Bandiera​, una lettura danzata tratta dal libro ​Bandiera di Mario Lodi; la storia di una foglia che non vuole staccarsi dal suo ramo. I destinatari sono i bambini e le loro famiglie. -​Abracadacqua,i​l Dottor Pozzoe e Acquadotto raccontano l’equilibrio degli elementi sul Pianeta e il ruolo primario dell’acqua.
- Ti amo da morire​, il racconto di una violenza, il punto di vista del grido disperato di un uomo che desidera amare, ma non ci riesce.