Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Mister Ecoschiappa

NoveTeatro
Regia: Domenico Ammendola
Drammaturgia: Francesca Picci
Attori: Filippo Bedeschi e Letizia Bravi
Trailer: Link
Anno: 2018
PRESENTAZIONE
Lo spettacolo nasce dalla volontà di compiere un’azione di educazione ambientale che non venga registrata come una serie di precetti astratti né tantomeno come una predica, ma che venga vissuta come un momento di svago, leggerezza e divertimento. Incuriosendo i più giovani alle tematiche ambientali, interessandoli alle buone pratiche e ai virtuosi comportamenti, porteranno anche a casa dubbi, soluzioni, speranze condivisi insieme.
Lo spettacolo, attraverso le immagini e le animazioni, le parole e le voci degli attori, racconta la giornata normale di un personaggio molto particolare: Mister Ecoschiappa. Mister Ecoschiappa è un eroe negativo che in maniera esagerata sbaglia sistematicamente tutto: da quando porta fuori il cane a quando decide di disfarsi dei rifiuti ingombranti, a quando la barriera del suono è infranta dai decibel della sua radio e diverse altre situazioni.
Per risolvere i disastri ecologici di Mister Ecoschiappa compare sulla Terra la Dottoressa Alfabeta, un’aliena incuriosita dal perché gli umani inquinino l’ambiente senza tanti farsi troppi scrupoli. La Dottoressa è pronta ad informarci attraverso aneddoti e curiosità di come le cose vanno, sono andate e potrebbero andare nel mondo, dei cosa, dei come e dei perché.
Mister Ecoschiappa è in realtà un personaggio in cui tutti noi potremmo identificarci almeno una volta e questo, oltre che attirare la nostra simpatia, ci lascia con un messaggio positivo: alla fine Mister Ecoschiappa cambia e diventa un Ecoeroe, un nuovo supereroe della quotidianità che antepone a tutto il bene dell’ambiente, perché il bene dell’ambiente è il nostro bene.

NOTE DI REGIA
«Mister Ecoschiappa, interpretato da Filippo Bedeschi, è una vera e propria ‘macchietta’, un personaggio buffo che fa tutto quello che non bisognerebbe fare per salvaguardare l’ambiente: spreca l’acqua, spreca il denaro, butta il cibo, utilizza la macchina a sproposito. Piccole azioni di tutti i giorni che fanno la differenza: il testo avvicina dunque i più piccoli all’ecologia e vuole sensibilizzarli al risparmio energetico, alla pulizia, al riciclaggio dei rifiuti, all’uso della bicicletta, alle buone pratiche quotidiane. Abbiamo scelto di avvicinarci a questo tema così importante attraverso il divertimento e l’animazione, portando avanti la collaborazione con Alessandro Tedde, che cura la parte di visual design. Grazie all’utilizzo di un green screen e alla grafica computerizzata viene inserita l’immagine della dottoressa Alfabeta – interpretata da Letizia Bravi che recita live dietro le quinte, in un angolo buio del palcoscenico – all’interno di foto e disegni e viene proiettata sul fondale alle spalle di Mister Ecoschiappa. I due possono così interagire dal vivo in scena, dando vita a sketch divertenti che sapranno coinvolgere grandi e piccini».

Altri crediti: Visual design a cura di Alessandro Tedde
Costumi Marzia Vezzani
Fotografie Manuela Pellegrini
Assistente alla regia Valentina Donatti
Organizzazione Carlotta Ghizzoni

Produzione: NoveTeatro

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    NoveTeatro è un centro teatrale fondato nel 2007 da un gruppo di giovani professionisti dello spettacolo ed è uno dei punti di riferimento per la cultura teatrale nella provincia di Reggio Emilia. Tra i soci fondatori tuttora attivi il regista, attore e docente Domenico Ammendola e la manager teatrale Carlotta Ghizzoni (precedentemente responsabile organizzativo per la Compagnia Berardi Casolari e per lo spettacolo “In fondo agli occhi” di César Brie). Dal settembre 2014 la direzione artistica è affidata a Gabriele Tesauri. NoveTeatro è ente di produzione di spettacoli di prosa, con un occhio particolare alla drammaturgia contemporanea. Nel suo organico è attiva una compagnia stabile di professionisti, diplomati alle principali accademie nazionali ed internazionali. Nelle proprie produzioni coinvolge artisti e personalità importanti del panorama teatrale italiano. Il risultato di anni di ricerca sulla drammaturgia contemporanea anglosassone si concretizza nel 2013 con la collaborazione con la Gaiety School of Acting di Dublino (Accademia nazionale dell’Irlanda) e successivamente nel 2015 in una nuova apertura internazionale grazie alla collaborazione con la University College of London. I progetti internazionali sono curati dall’attrice, docente e membro del Consiglio Direttivo Carolina Migli Bateson. All’attività di produzione affianca un’intensa attività di teatro civile, recentemente coronata da tre edizioni del progetto “Teatro e legalità” che mette in rete numerosi partner: la Regione Emilia Romagna, diversi comuni della provincia di Reggio Emilia e vari enti territoriali uniti nella causa. La formazione, intesa come formazione di un nuovo pubblico e come avvicinamento del pubblico stesso alla pratica teatrale, infine, è sempre stata una delle mission del gruppo. NoveTeatro, infatti, gestisce corsi e laboratori annuali ed intensivi per bambini, ragazzi e adulti presso la propria scuola di teatro e presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Da alcuni anni la Regione Emilia Romagna è partner di diversi progetti di teatro civile di NoveTeatro, dal 2015 sostiene anche l’attività di formazione e produzione (L.R 13/99). NoveTeatro infatti è stato recentemente riconosciuto come centro di produzione e formazione regionale. Dal 1 febbraio 2016 gestisce il Teatro Comunale Pedrazzoli di Fabbrico (RE).