Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

YELLOW JACKET

Caleidoscopio APS
Regia: Associazione Teatrale Caleidoscopio
Drammaturgia: Chiara Santarelli
Attori: Camilla Capriotti Daniele Ciabattoni Michele Petrocchi Lorenzo Troli Claudia Vagnoni Davide Cantore Sara Mignini Chiara Santarelli Alessia Brandimarte Diletta Paci Valentina Sabatini Andrea Ballanti Laura De Angelis Marika Coccia Davide Maccario Silvia Paci
Trailer: Link
Anno: 2017


Generi: Prosa

Tags: Coincidenze, Fallimento, Svolta, Legami

YELLOW JACKET

Molte volte viviamo senza accorgercene, senza respirare a pieno le dinamiche delle nostre giornate, delle nostre ore, dei nostri attimi. Camminiamo a testa bassa, non ci rendiamo conto dei piccoli particolari di una casa, degli odori della nostra città, delle persone che incontriamo, degli sguardi sconosciuti. Viviamo all'ombra di infinite possibilità di gesti, incontri, cambiamenti, coincidenze e quando decidiamo, soltanto quando davvero scegliamo...ci riappropriamo delle nostre esistenze, che fino a quel momento restavano in superficie, del tutto inesplorate.

Yellow jacket è uno spettacolo inedito ed originale, dalle coreografie ai costumi, dalla regia alla recitazione; è una storia che va al di là del tempo e dello spazio, che rompe col quotidiano partendo proprio da esso, per scandagliare l'intensità di ogni gesto e di ogni incontro.

Artemisia è una liceale come tante altre, ma la sua vita ha oramai i giorni contati. Marco dovrebbe aver già finito il liceo; la sua testa, però, si distrae con tutt’altro. Suo fratello Riccardo, con tutte le sue forze e nonostante la situazione familiare disastrosa, cerca di fargli aprire gli occhi. Sofia, insegnante di Artemisia, dà involontariamente alla sua alunna la “giusta ispirazione” per organizzare qualcosa di grande. Ugo, un senzatetto dall’aria visionaria, permetterà a Riccardo di spiccare il volo. In momenti cruciali per ognuno di loro, il loro animo emergerà attraverso delle figure simboliche, che rappresenteranno l'esistenza dei singoli personaggi in attimi intensi di teatro-danza, espressione di voci interiori che sgorgano come un fiume in piena.
L’incontro tra Artemisia e Marco segna una svolta, così come l’incontro di Riccardo con Ugo, o ancora quello di Sofia e Paolo e degli altri personaggi: in un domino apparentemente senza fine, si ritroveranno infine tutti riuniti grazie ad un’idea di Artemisia. Intorno a loro, la vita: genitori, amiche, sconosciuti che si incrociano distrattamente, tutti radunati in una storia che li lega grazie a coincidenze, sguardi e piccoli dettagli, un insieme di tasselli fondamentali l’uno per l’altro.

"Yellow Jacket è l'evento che ti renderà immortale".

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Non è stata caricata nessuna recensione

Per visualizzare la scheda tecnica devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Caleidoscopio vive di persone poliedriche che sono incastro di corpi e voci, ciascuno è risorsa all’interno del gruppo; i percorsi formativi di ognuno sono vari e spaziano in diversi ambiti professionali ma si intersecano armoniosamente tra loro, rendendo la pluralità la sua più grande forza. L’Associazione nasce nel 2009, e dal 2016 gestisce il Cineteatro San Filippo Neri a San Benedetto del Tronto (AP) nel quale si portano avanti progetti culturali e sociali. Ha sempre coltivato il rispetto dell’espressione artistica e personale, e così ha continuato a fare negli anni, trasmettendo i propri valori agli altri, facendoli risuonare in tutti i progetti che porta avanti, nei propri spettacoli originali, nella gestione del Cineteatro San Filippo Neri, nei corsi di teatro. Per Caleidoscopio fare esperienza del teatro vuol dire creare un luogo sicuro dove ognuno possa sentirsi sostenuto e libero di esprimersi e crescere in condivisione con l’altro, riportando poi questo bagaglio personale all’interno della vita comunitaria. Uno dei principi fondanti dell'Associazione è quello di diffondere la cultura teatrale e far avvicinare i giovani al teatro; lo fa soprattutto tramite i corsi di teatro educativo pensati per tutte le età e attraverso progetti multidisciplinari, in collaborazione con le scuole, che prendono vita da proprie produzioni originali, caratterizzate da uno stile contemporaneo e da tematiche di risonanza sociale. Caleidoscopio vive e respira insieme alle persone di cui si circonda, ripensando un teatro che sia al centro della comunità.