Chi siamo | Help Center | Contatti | Crediti | Cookie policy | Straligut A.C. - PI 01163570524

TERRA DI ROSA - u cantu ca vi cuntu -

Tiziana Francesca Vaccaro

  • terra
  • canto
  • donna
  • mafia
  • biografico
  • Prosa

    Trailer


    Guarda il Video integrale

    Regia:Tiziana Francesca Vaccaro
    Drammaturgia: Tiziana Francesca Vaccaro
    Attori:Tiziana Francesca Vaccaro
    Altri crediti: Musiche originali Andrea Balsamo Aiuto regia Giovanni Tuzza Disegno luci Domenico Cicchetti fonti biografiche: "Rosa Balistreri. Una grande cantante folk racconta la sua vita." di Giuseppe Cantavenere; "Rusidda... a licatisi" di Nicolò La Perna; 188 donazioni dI R.B (libri, dischi, ricordi personali) alla Biblioteca comunale di Licata.
    Produzione: Tiziana Francesca Vaccaro
    Anno:2015
    Riconoscimenti: - Vincitore della rassegna Stazioni d'Emergenza 2017 - IX edizione - Napoli - Selezionato al IN SCENA Italian Theater Festival NY - New York - Vincitore del concorso TeatrOfficina 2016 per compagnie e artisti emergenti-Settimo Milanese - Menzione speciale all'interpretazione al festival TAGAD'OFF 2016 - Festival della nuova drammaturgia lombarda - Cascina d'Adda (MI). - Finalista al premio Teatro Voce della società giovanile 2016 - Bologna - Semifinalista al premio Cassino OFF 2016 - Festival del Teatro civile - Cassino - Selezionato al festival Milano Off 2017 - Milano - Selezionato al festi

    Scheda artistica

    Rosa che cantava la terra. Rosa che suo padre le diceva sempre: "i fimmini non cantunu, cantunu sulu i buttani!" Rosa che la sua terra, un giorno, l'ha dovuta lasciare. Rosa tradita, da quella stessa terra. Rosa tra fame e violenza. Rosa tra dolori e abusi. Rosa disperata. Rosa grido di speranza. Rosa di ieri. Rosa di oggi.

    C'era una volta una donna, che la sua terra, bella e piena di contraddizioni, se la portava dentro. La sua terra dura e amara, questa donna la raccontava con la sua voce profonda, scavando fino nelle viscere, col suo canto ancestrale che si innesta in un presente ancora difficile. Ancora oggi.
    La terra che racconto è la terra di una bambina che diventa donna e che da quella terra sente il bisogno di staccarsi, ma allo stesso tempo non ne può fare a meno. Terra di emigrazione, difficile viverci e sopravviverci. Il sud. Un’unica terra dalla quale non si parte mai del tutto.

    Lo spettacolo nasce dall'incontro con la Cantatrice del Sud, Rosa Balistreri, e la sua storia. Figura decisiva del folk siciliano degli anni '70, Rosa è tra i grandi protagonisti della riscoperta della canzone popolare che, gazie a lei, è tuttora apprezzata in tutto il mondo. Povera e orgogliosa, varcò i confini in cerca di fortuna, imparò a prendere una chitarra in mano e a gridare in faccia a tutti quello che pensava. Cantava nei campi, in mezzo alla terra, sin da piccola Rosa, tra un raccolto e l'altro, mentre suo padre le diceva: "smettila cu stu cantu, i fimmini non cantunu, cantunu sulu i buttani!". Cantava, e il marito la picchiava e gli uomini abusavano di lei. Cantava e cresceva Rosa, nella sua Licata mafiosa e fascista.
    Una vita sempre in prima linea, senza cedere mai, scontrandosi e pagando di persona, il suo tempo e le sue regole, ma credendo fermamente nell’amore, crudele ma indispensabile, motore di una vita. Vogliu spaccari, spaccari li cieli pì fari chioviri, chioviri amuri. Amore per la sua terra bella e amara, in cui le donne dovevano (e devono, purtroppo ancora oggi) restare al loro posto. Rosa che impara a leggere e a scrivere all’età di 22 anni perché comprende quanto sia importante sapere per non essere più schiava. Rosa che con la sua voce ha girato il mondo con i piedi sempre ben piantati nella sua terra d’origine, per non perdere mai il contatto con la vita, vita difficile, vita aspra, vita appassionata. Vita non come vermi sotto terra, ma alla luce del sole. Vita che come quella dei vermi si spezza e si ricostruisce infinite volte. Rosa che il suo canto le resterà appiccicato fino alla fine. Canto e cuntu, cuntu e canto, pi nun perdiri lu cuntu. Cantare per non dimenticare il racconto, cantare per ricordare.

    Recensioni


    <-- Indietro




    Log in



    Hai dimenticato username o password? Clicca qui per recuperarle subito o scrivi una e-mail a assistenza@ilsonar.it indicando il nome della tua compagnia.



    CHIUDI



    Contatti

    Straligut Teatro
    info@ilsonar.it
    0577 374025 (lun – ven 9.30-18.30)



    Per assistenza tecnica
    assistenza@ilsonar.it




    CHIUDI



    Chi siamo

    Sonar è ideato e gestito da Straligut Teatro. L’associazione, nata a Siena nel 2004, si occupa di teatro in tutte le sue forme.

    A partire dal 2009 cura il progetto In-Box, e si specializza nel campo della promozione e diffusione della cultura teatrale attraverso strumenti creativi ed innovativi.


    Con il sostegno di


    CHIUDI



    Ricerca avanzata

    Cerca tra gli spettacoli
    Cerca tra le compagnie
    Visualizza uno spettacolo a caso




    CHIUDI

    Bandi

    A partire dal 2015 attraverso Sonar è possibile partecipare ai bandi annuali de L'italia dei Visionari, In-Box e In-Box Verde.Clicca sui loghi per avere maggiori informazioni.



    L'Italia dei
    Visionari

    In-Box

    In-Box Verde

    Curi un bando e vuoi utilizzare anche tu Sonar per gestire le iscrizioni? Cosa aspetti, contattaci.



    CHIUDI



    Help Center

    Help Center Basics
    Termini e Privacy
    FAQ




    CHIUDI



    Iscriviti

    Compagnia
    Operatore

    Ente





    CHIUDI

    Crediti immagini


    Home: jaysi / 123RF Archivio Fotografico

    Iscriviti: meinzahn / 123RF Archivio Fotografico

    Log-in: madbit / 123RF Archivio Fotografico

    Help Center: lightscribe / 123RF Archivio Fotografico

    Ricerca Avanzata: risto0 / 123RF Archivio Fotografico

    Chi Siamo: cnapsys / 123RF Archivio Fotografico

    Contatti: photka / 123RF Archivio Fotografico

    Pattern Blu: maridav / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 1: samtoon / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 2: samtoon / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 3: samtoon / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 4: redkoala / 123RF Archivio Fotografico


    CHIUDI



    Cambio password



    CHIUDI



    Se hai già creato la scheda del tuo spettacolo su sonar e caricato il video, procedi all'iscrizione!
    Altrimenti registrati a Sonar, inserisci un nuovo spettaolo, carica il vieo e procedi all'iscrizione!


    N.B. Clicca qui per leggere il Bando Selezione Visionari 2018



    CHIUDI





    Partecipa con:

    Spettacolo già su Sonar
    Nuovo spettacolo

    Clicca qui per leggere il Bando Inbox 2015



    CHIUDI




    Sei già iscritto a Sonar?

    SI, procedi
    con il log-in
    NO, crea
    un nuovo profilo

    N.B. Clicca qui per avere maggiori informazioni sul Bando Selezione Visionari 2019



    CHIUDI



    Sei già iscritto a Sonar?

    SI, procedi
    con il log-in
    NO, crea
    un profilo

    Clicca qui per leggere il Bando In-Box 2019



    CHIUDI



    Sei già iscritto a Sonar?

    SI, procedi
    con il log-in
    NO, crea
    un profilo

    Clicca qui per leggere il Bando In-Box Verde 2019



    CHIUDI
    Carica il video sul server di Sonar


    A partire da ottobre 2015 Sonar gestisce direttamente i video degli spettacoli. Grazie a questa novità possiamo garantire al meglio la tua privacy perché i tuoi spettacoli saranno visibili solo dagli utenti iscritti su Sonar e da nessun altro!



    Dati e video possono essere aggiornati, modificati, sostituiti o eliminati in qualsiasi momento.

    Se hai altri dubbi, leggi le FAQ o scrivi a assistenza@ilsonar.it


    Chiudi

    Acquista spettacolo

    Vuoi acquistare questo spettacolo? Ottima scelta! Per procedere effettua il log-in come Ente, se invece non sei ancora iscritto effettua la registrazione.

    CHIUDI

    Acquista spettacolo

    Vuoi acquistare questo spettacolo? Ottima scelta! Per procedere effettua il log-in come Ente, se invece non sei ancora iscritto effettua la registrazione.

    CHIUDI

    Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa sulla privacy Chiudi