Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Storia di un "poetrario"

UniversiVari
Regia: Emiliano De Magistris
Drammaturgia: Emiliano De Magistris
Attori: Emiliano De Magistris Alessandro Calamunci Manitta Gabriele Cioni
Trailer: Link
Anno: 2015

Tre giovani naufragano in una burrasca di ideali. Lo scontro tra gli ideali e la quotidianità delle cose, rende sporca e corrotta l’esistenza, costringendo i tre giovani a vivere una vita cercando di essere, di dover essere, di sperare di essere.
Attraverso le parole infuocate di Majakovskij i tre giovani vengono travolti dalla vita, che viene messa sotto accusa non solo nei suoi aspetti peggiori (la guerra, lotta, lo sfruttamento) ma persino nell’amore.
Ognuno di noi cerca di sopravvivere, di restare a galla, la domanda è: in che modo?
L’intero spettacolo è un flusso continuo di parole che colpiscono il pubblico, di azioni che non lasciano spazio al respiro, perché la vita non consente di fermarsi, non regala una tregua, ma travolge.
Ai tre giovani attori la scelta, unica in ogni replica, di farsi travolgere, non accettando però il compromesso.
L’incontro con una nuova vecchia identità tenterà di ricondurli in un’epoca dove il rombo della tempesta possa diventare musica.

Altri crediti: Autore, Regista e attore: Emiliano De Magistris (under 30)
Attore: Alessandro Calamunci Manitta (under 30)
Attore/Musicista: Gabriele Cioni (under 30)
Scenografo: Nicola Stavole (under 30)
Responsabile di compagnia: Monica Maffei (under 30)

Produzione: UniversiVari

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Spazio scenico
    - 3 quinte 2,40 metri
    - 5 tavole di legno
    - 2 tavoli
    - 2 leggii
    - Candele
    - Vernice
    Lo spettacolo ha una durata di circa 60 minuti. È uno spettacolo che si adatta alle dimensioni dello spazio che lo ospita di volta in volta. Unica caratteristica necessaria è che sia uno spazio non dispersivo.

    Impianto luci
    - 1 piazzato con gelatine

    Impianto audio
    - Impianto audio con amplificazione

    Tempo montaggio
    1 h

    Referente tecnico
    3409226473
    La compagnia Universivari si forma nel 2014 per la volontà famelica di tre amici: Emiliano De Magistris, Alessandro Calamunci Manitta e Monica Maffei e trova la sua base nella capitale capitolina.
    Il loro rapporto ha inizio tuttavia ben sette anni prima, condividendo un percorso di studi e di incontri comune che vede nell' esperienza Quartucciana il fondamento della loro ricerca. Nel 2011 si formano con Fabrizio Crisafulli attraverso il laboratorio “Il teatro dei luoghi”. Dal 2012 al 2014 partecipano al lungo e intenso “viaggio” con Carlo Quartucci e Carla Tatò e presentano al pubblico due lavori intensi: Doppio Sogno e Notte.
    Collaborano insieme a cortometraggi (Cane Matematico, 2012; Pentagono Irregolare, 2010; Il corridoio, 2009), spettacoli teatrali ( Dita, morte e miracoli, 2015; Il dito sulla bocca, 2014; L’offerta di Mirra, 2013; Libertà domiciliari, 2013; La lettera, 2012 ) e spot pubblicitari ( Kinder Pinguì (Charlie’s investigation) e My Vodafone app, 2014 ).
    Nel 2015 nasce Storia di un “poetrario”, scritto e diretto da Emiliano De Magistris, il primo e più compiuto lavoro della compagnia, un vero e proprio MANIFESTO.