Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Aesthetica-esercizio n°1

Compagnia Körper
Regia: Gennaro Cimmino
Drammaturgia: Gennaro Cimmino
Attori: Danzatori :Sabatino Ercole,Flavio Ferruzzi,Nello Giglio,Gennaro Maione,Antonio Nicastro, Nicola Picardi.
Trailer: Link
Anno: 2015

Quando ho iniziato a pensare alla possibilità di mettere in scena uno spettacolo che tenesse conto dell'uso del corpo in questa contemporaneità, subito ho pensato al suo rapporto con il web ,soprattutto con i social network. Salta agli occhi che lo sviluppo della tecnologia nella comunicazione di massa ha cambiato il modo di sentire ,di pensare ,di incontrarsi e di amarsi. Ho pensato subito ad un lavoro nel quale avvenisse uno scambio,un confronto aperto tra generazioni diverse. Giovani che parlano di loro stessi,della lotta per affermarsi,di come usano le nuove tecnologie per connettersi,incontrarsi e comunicare tra loro. Al centro del confronto, il corpo e l'immagine.
Nella società dell'immagine si vive adesso sottoposti ad un casting continuo. Fissiamo il riflesso del nostro corpo sullo schermo poi clicchiamo sul tasto e il riflesso si dissolve in un'altra immagine,in un altro corpo e poi in un altro ancora. Non è più un dato immutabile : nella società attuale il corpo diviene progetto. Ognuno è libero di trasformarlo a proprio piacimento,a personalizzarlo con tatuaggi e piercing o modificarne i lineamenti,al fine di renderlo più interessante e sexy.
Tutti a pensare che una nuova immagine del corpo possa rappresentare una chiave per accedere a una nuova e positiva immagine di sé,a uno stile di vita più eccitante. Quello che emerge è che la cultura del corpo è diventata fondamentale per esprimere la propria identità. Nascono di continuo social network dove si comunica solamente postando un' immagine, il corpo diventa l'attore principale,il protagonista. Non contano più le parole, il racconto ma l'immagine che deve arrivare agli altri.
Desiderano tutti avere quel corpo,che è lo stesso,uguale in tutto il mondo,livellato dal web e dai social network che hanno uniformato il gusto collettivo mondiale. Si perdono quotidianamente i punti di riferimento perché ne nascono continuamente di nuovi,da cui si viene completamente colonizzati.
Un fenomeno già chiamato qualche anno fa "vetrinizzazione sociale":il modello di comunicazione che prevale oggi consiste nel "mettere in vetrina" ciò che è più privato,dalle azioni del corpo ai pensieri più intimi. I media diffondono dunque l'idea che tutti possono essere ciò che vogliono fornendo al pubblico,appartenente a tutti i generi,un ampio ventaglio di scelte identitarie . Il corpo reale viene sostituito da un corpo virtuale.
Nel contemporaneo digitalizzato, l'identità diventa "fluida"! Ci trasformiamo da persona a personaggio,spesso in modo del tutto inconsapevole,teniamo quasi sempre i problemi per noi e condividiamo con gli altri solo le cose belle e positive,per far credere a tutti di essere fantastici e di condurre una vita interessante,quasi perfetta.
Durante il lavoro indagheremo tutte le dinamiche nate da questo scambio generazionale,un progetto a più mani sul nuovo modo di abitare il corpo nella quotidianità.
Gennaro Cimmino

Altri crediti: Progetto,Costumi e Regia : GENNARO CIMMINO

Coreografie:GENNARO MAIONE/GENNARO CIMMINO


Musiche Originali: VITO PIZZO

Disegno Luci: GIANNI NETTI

Realizzazione Costumi: MARIO STRINO

Produzione: Körper

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

Spazio scenico
10X8 metri. Siccome lo spettacolo non ha scenografie,lo abbiamo fatto ,anche in teatri con il palco più piccolo, adattandolo allo spazio scenico a disposizione.

Impianto luci
22 PC 1000w CON PORTAGELATINA E PARALUCE
08 PAR 64 CON LAMPADA CP62 PORTAGELATINA
03 PC 500w CON PORTAGELATINA E PARALUCE
17 ETC SOURCE 4 750w 36°
02 ETC SOURCE 4 750w 50°
03 ETC SOURCE 4 750w 26°
08 GABBIA PER TAGLI
36 CANALI DIMMER
01 CONSOLE PROGRAMMABILE
GELATINA LEE 203
CAVI E GANCI
1 TECNICO PER MONTAGGIO E PUNTAMENTI

Impianto audio
Impianto idoneo all'acustica della sala

Tempo montaggio
3 ore

Referente tecnico
Gennaro Cimmino 335.7046743
Gianni Netti 335.5626060
Vito Pizzo 333.9026253
La Compagnia Körper , sin dalla sua nascita rivolge la sua attenzione al sostegno dei giovani coreografi del nostro territorio ,con inviti e residenze creative estesi anche a quelli residenti all'estero. Tante le produzioni che sono andate in scena dal 2007.
Nel 2009 "La Bisbetica domata" con le coreografie di Giuseppe Parente al Teatro Nuovo di Napoli e all'E45 Fringe del NapoliTeatroFestival. Nel 2010 Gabriel Beddoes con "Fonemi "alla Galleria Toledo che vince il concorso coreografico "Danz'è" al Festival Oriente Occidente di Rovereto e "Vis Motus"in cartellone per lo stesso festival nel 2011. Nel 2012 su progetto di Gennaro Cimmino e coreografie di Francesco Nappa , va in scena al NapoliTeatroFestival "Welcome on board". Nel 2012 debutta Federica Musella al Teatro Galleria Toledo con "Paloma Negra" ,un omaggio all'artista Frida Kahlo. Nel 2013 due produzioni per due giovanissimi coreografi : Francesco Colaleo che debutta all'E45 Fringe Festival con lo spettacolo "In.Corpo.reo" e Gennaro Maione all'Elicantropo con "Piel.il.el". All'inizio del 2014 " In.Corpo .Reo" alla Sala Assoli del Teatro Nuovo e "Noi Saremo" di Gennaro Maione al Teatro Elicantropo. Nel mese di settembre 2014 la Compagnia Körper riceve il riconoscimento dal MIBACT come prima istanza. All'inizio del 2015 al Teatro Piccolo Bellini di Napoli debutta lo spettacolo "Aesthetica-esercizio n°1" con le coreografie di Gennaro Cimmino e Gennaro Maione . La Compagnia Körper riceve il riconoscimento dal MIBACT per il triennio 2015/2017. Nel mese di Giugno 2015 la compagnia partecipa al Napoli Teatro Festival con 3 diversi spettacoli site specific in tutta la città. Sempre nel giugno 2015 la Compagnia Körper viene chiamata dal gruppo catalano"La Fura del Baus" per lo spettacolo "Afrodita y el juicio de Paris" al Napoli TeatroFestival che debutta il 13 giugno alla Mostra d'Oltremaredi Napoli. Nel mese di Luglio 2015 la Compagnia Körper è chiamata dal Teatro Mercadante per lo spettacolo "Orestea", regia di Luca De Fusco e coreografie dell'israeliana Noa Wertheim dei Vertigo Dance Company. Lo spettacolo andrà in scena a Napoli al Teatro Nazionale Mercadante dal 24 Novembre al 20 Dicembre 2015 e in tournè in tutt'Italia fino al mese di febbraio 2016. Nel mese di luglio 2015 la Compagnia Körper viene chiamata dal Teatro San Carlo di Napoli per le coreografie dello spettacolo"Change" ,commedia musicale del Coro Giovanile del Teatro San Carlo diretto da Carlo Morelli. Lo spettacolo con le coreografie di Gennaro Cimmino e Chiara Barassi,giovane coreografa , và in scena dal 27 settembre al 3 ottobre 2015. In occasione del 30ennale della Sala Assoli del Teatro Nuovo di Napoli, la Compagnia Körper ritorna in scena dal 6 all'8 ottobre 2015 con lo spettacolo "Aesthetica-esercizio n°1"