Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.
Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Vele - Una storia

Il Giardino Delle Ore
Regia: Simone Severgnini
Drammaturgia:
Attori: Matteo Castagna
Anno: 2013

Vele. Una storia è un monologo originale, scritto da Filippo Pozzoli (Premio Chiara Giovani 2008 e 2011) ispirato dai testi e dalle note dei pezzi di Marinai, Profeti e Balene del cantautore campano Vinicio Capossela.
Pezzi che sul palco accompagnano l'attore Matteo Castagna diretto da Simone Severgnini, con cui l’autore in una scrittura di scena contemporanea ha tessuto la trama leggera di una pièce teatrale che è metafora della vita e inno alla speranza, quella speranza che prelude ad una fuga dalle proprie paure e dalla cancerosa stasi che alle volte sembra divorare le nostre vite immobili.
Un tributo alle storie di tutti quei solitari guardiani di un faro che ogni giorno stanno a solcare il mare con gli occhi, aspettando la loro, di nave, provando a distinguere il canto delle sirene da tutto il rumore là fuori.

Per visualizzare il video integrale devi essere registrato come operatore o teatro e aver eseguito l'accesso.

    Durata: 1 ora

    Palco
    Spazio scenico minimo: 5x5 m, black box, oscurabile
    Altezza scenica: 4 m, graticole utilizzabile

    Audio/Video/Luci
    n°4 fari PAR 1000W
    n°4 fari PC 1000W
    Dimmer luci
    Mixer luci
    Caveria
    Mixer audio
    n°4 casse per amplificazione e spia

    Montaggio: 2 ore
    Smontaggio: 1 ora
    La compagnia "Il Giardino delle Ore" è stata fondata nel 2011 da un gruppo di attori professionisti legati al territorio Erbese, desiderosi di sviluppare a Erba un centro di interesse di ricerca teatrale, con un suo pubblico interessato, formato ed educato alla attività teatrale. I componenti della compagnia sono tutti reduci da percorsi di alta formazione sull'attore nei maggiori centri europei (laboratorio attorale permanente di Quelli di Grock, Manchester University, Galsgow University, Grotowsky Institute, Odin Teatret), il cui scopo primario è quello di rafforzare la rete tra le molte realtà già operanti nel sociale e nell'arte sul territorio.
    Da sei anni la compagnia cura la stagione teatrale della sala Excelsior di Erba, producendo e ospitando oltre alle produzioni di teatro ragazzi, spettacoli serali tra i più celebrati in Italia.
    La compagnia cura inoltre diversi progetti di laboratori teatrali in collaborazione con istituti scolastici, enti e associazioni, oltre alla propria scuola di teatro (in collaborazione con la scuola milanese Quelli di Grock e il comune di Erba). Dal 2016 la compagnia è socia di ETRE, il network lombardo di residenze artistiche nato in seno a fondazione Cariplo.