Cookie
Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Chiudendo questo box ne accetti l'utilizzo.

Teatro ragazzi

FRIZZ E TAEDIUS SULLE NOTE DELLA COSTITUZIONE

Acquistabile | mercoledì 22 dicembre 2021 ore 09:30

di: Silvia Grande e Stefania Umana
organizzato da: Teatro delle marionette degli Accettella
attori: Mauro Fanoni e Nicola Maraja

Descrizione:

In scena, a sinistra, solo un pianoforte coperto da un lenzuolo. Il Professor Taedius (serioso ed elegantissimo esperto Costituzionalista), entra in scena per prepararsi per l’imminente lezione che ...

res/img/anteprima.png

Nome: Teatro delle marionette degli Accettella

Indirizzo: Piazza Gondar 22 - 00199 Roma (RM)

Titolo: FRIZZ E TAEDIUS SULLE NOTE DELLA COSTITUZIONE

Di: Silvia Grande e Stefania Umana

Regia: Francesca Accettella e Mauro Fanoni

Drammaturgia: Alessandra Flamini

Attori: Mauro Fanoni e Nicola Maraja

Genere: Teatro ragazzi

Scheda artistica: In scena, a sinistra, solo un pianoforte coperto da un lenzuolo.
Il Professor Taedius (serioso ed elegantissimo esperto Costituzionalista), entra in scena per prepararsi per l’imminente lezione che dovrà tenere sulla Costituzione; sistema sul palco i propri oggetti e inizia una prova.
Improvvisamente, Frizz (musicista allegro e sgangherato) compare sul palco, per prepararsi per l’imminente concerto che dovrà tenere.
Convinti entrambi di trovarsi soli in teatro a gestire e presentare il proprio show, Taedius scambia Frizz per un disturbatore, mentre quest’ultimo crede che Taedius sia il maggiordomo del Teatro.
A causa di un malinteso con la direzione del Teatro, invece, i due si trovano inaspettatamente a doversi accordare per condividere “democraticamente” il palco, per una lezione-concerto sulla Costituzione.
Per gestire la loro “convivenza di scena”, però, il Prof. Taedius e Mr. Frizz si troveranno a dover stabilire alcune regole di base, solo grazie alle quali la loro collaborazione potrà essere possibile.
Nasce dunque un parallelo tra il percorso che affrontano il Professore e il Musicista e la nascita, la stesura e l’applicazione della Costituzione Italiana, della quale, i due, anche con leggerezza e ironia ma senza mai sminuirne la “serietà”, trasmetteranno “l’ideale fondamento” e la sua importanza, presentando e spiegando, attraverso le loro vicissitudini, molti di quegli Articoli che sono la base della legge civica italiana e di una convivenza civile fruttuosa.
Il divertente scontro delle due personalità, delle due diverse modalità di atteggiamento (la serietà e la verve, la compostezza e l’allegria, la precisione maniacale e l’estro bohemienne) ma anche delle due differenti modalità di comunicazione (un serioso nozionismo e una frizzante espressività musicale), crea l’atmosfera brillante che accompagna i protagonisti nel corso di tutta la preparazione della lezione-concerto che dovranno affrontare.
I due comprenderanno che la loro nuova condizione di condivisione, invece di essere un terribile e fatale imprevisto, può risultare una risorsa sia per loro stessi che per gli spettatori, proprio per merito delle diversità e complementarietà che li caratterizzano.
L’arrivo in platea del pubblico porta al felice epilogo, nel quale i due, sulla base di ciò che hanno imparato, scelgono, questa volta, di essere “allievi” e ascoltare le voci delle ragazze e dei ragazzi.
La narrazione si snoda tra recitazione, musiche e canzoni (originali) dal vivo, con particolare attenzione rivolta al linguaggio dei giovani e alla dinamicità del Teatro cosiddetto “di figura”.

Altri crediti: Musiche e canzoni originali di Nicola Maraja

In scena, a sinistra, solo un pianoforte coperto da un lenzuolo.
Il Professor Taedius (serioso ed elegantissimo esperto Costituzionalista), entra in scena per prepararsi per l’imminente lezione che dovrà tenere sulla Costituzione; sistema sul palco i propri oggetti e inizia una prova.
Improvvisamente, Frizz (musicista allegro e sgangherato) compare sul palco, per prepararsi per l’imminente concerto che dovrà tenere.
Convinti entrambi di trovarsi soli in teatro a gestire e presentare il proprio show, Taedius scambia Frizz per un disturbatore, mentre quest’ultimo crede che Taedius sia il maggiordomo del Teatro.
A causa di un malinteso con la direzione del Teatro, invece, i due si trovano inaspettatamente a doversi accorda

Benvenuto! Prima di entrare e goderti lo stream dai un’occhiata qua:

CONSIGLI TECNICI
Ti consigliamo di collegarti con un pc o una smart-tv utilizzando come browser CHROME.
Un po’ prima dell’inizio dell’evento (di norma 20-30 minuti) sarà possibile entrare nella pagina dove si svolgerà lo stream. Per farlo dovrai inserire il codice attivazione ricevuto via email nell’apposito campo o, in caso di evento ad ingresso libero, clicca sul pulsante giallo!

CHAT
Appena entrato attiva la chat cliccando sul pulsante in basso a destra. Potrai dialogare con l’organizzatore dell’evento, la compagnia e gli altri utenti collegati.

ASSISTENZA
Qualcosa non va? Contatta l’assistenza tecnica di Sonar usando la chat oppure mandando un messaggio whatsapp al numero 351.9714272.