Chi siamo | Help Center | Contatti | Crediti | Cookie policy | Straligut A.C. - PI 01163570524

LE OTTO MONTAGNE - Tratto dal romanzo di Paolo Cognetti

Minima Theatralia - DUPERDU

  • montagna
  • lamiera
  • eco
  • amicizia
  • cognetti
  • Prosa


    Guarda il Video integrale

    Regia:MARTA M. MARANGONI
    Drammaturgia: Francesca Sangalli
    Attori:Con Andrea Lietti e Giuliano Comin
    e con la performer Alice Bossi
    voce fuori campo Arianna Scommegna
    Altri crediti: installazioni e azioni sonore Dario Buccino consulenza drammaturgica Diego Vincenti consulenza scenografica Marco Teatro disegno luci Alessandro Barbieri riprese video Igor Riccelli RIL productions Assistente alla regia Ida Treggiari organizzazione e comunicazione Dianora Zacchè amministrazione Vittorio Renuzzi
    Produzione: Minima Theatralia
    Anno:2018
    Riconoscimenti: selezionato per il Festival il Richiamo della Foresta (2018) - inserito nel progetto "il bosco segreto di Milano" con il sostegno di Fondazione Cariplo.

    Scheda artistica

    “Qualunque cosa sia il destino, abita nelle montagne che abbiamo sopra la testa.” (Paolo Cognetti)
    “Le otto montagne” è un caso letterario tradotto in oltre 30 paesi in tutto il mondo. Il libro è stato definito «un classico, quasi un meteorite di altri tempi dentro un universo a volte in fuga dai grandi temi» e ha vinto il Premio Strega 2017, il Prix Médicis étranger a Parigi, il Prix François Sommer 2018, l'English Pen Translates Award, il Premio Itas e molti altri.
    Il romanzo racconta la storia di Pietro, un ragazzino di città solitario e scontroso, del suo rapporto con i genitori, con il suo amico Bruno e, soprattutto, con la montagna che, nella sua scarna bellezza, dura e selvaggia, segna l'anima per sempre e diventa una categoria dello spirito. È una storia di padri e figli, di abbandono della civiltà, di libertà della vita selvatica.
    Lo spettacolo si dipana come una memoria, la narrazione è discontinua e distorta dal ricordo e, partendo dal nucleo poetico della scrittura di Cognetti, si intreccia con la letteratura citata sotterraneamente nel romanzo (Thoreau, Twain, Bookchin, Proulx, Hemingway, etc). L’adattamento teatrale poggia le sue basi sulla costruzione del rifugio, la barma drola, metafora della ricostruzione di un’amicizia e di una fratellanza, aprendo ai pensieri e ai moti dell'animo, a scorci sul passato e sul futuro.
    Un uomo racconta. Un altro uomo seduto di spalle, immobile come una montagna a cui tornare dopo lo smarrimento del viaggio nel mondo. Intorno a queste due figure si muove una performer che incarna l’eco della montagna e riporta a noi le voci e i pensieri dei personaggi femminili. Irrompe un rumore metallico: in scena la Lamiera HN®, installazione sonora del compositore Dario Buccino, suonata concretamente dalla performer, rievoca lo scrosciare dell'acqua, poi si fa tuono e tempesta, astrazione e spiritualità nella tensione rituale del mandala. Il suo gesto, azione sonora sulla lamiera, si fa contaminazione tra performance e parola e resta sospeso fra umano e sovrumano, mentre a darle voce è la vocalità poliedrica di Arianna Scommegna, che si fonde con il rimbombo dell’acciaio e la parola narrata dei protagonisti.
    La colonna sonora originale, composta da Fabio Wolf, completa il paesaggio nella sua accezione sonora, visiva e poetica.
    La scenografia fa tesoro delle esperienze legate all'installazione, evocando piani simbolici e procedendo per astrazioni: acqua, ghiaccio e sassi sono rappresentati da fonti luminose modellabili, LED accostati a pura materia metallica e legnosa.
    Coscienza, crescita, maturità, scelte di vita, fuga dal superfluo: un lungo viaggio di formazione che vede intrecciarsi l'amicizia e la morte. L'amore che un padre può non essere capace di esprimere in vita, un sogno infranto, un uomo solo, il freddo, la fatica. La sfida di uscire e tornare di nuovo al corpo, cercare la via della trascendenza lontano dagli orpelli con cui riempiamo i nostri silenzi.

    Recensioni


    <-- Indietro




    Log in



    Hai dimenticato username o password? Clicca qui per recuperarle subito o scrivi una e-mail a assistenza@ilsonar.it indicando il nome della tua compagnia.



    CHIUDI



    Contatti

    Straligut Teatro
    info@ilsonar.it
    0577 374025 (lun – ven 9.30-18.30)



    Per assistenza tecnica
    assistenza@ilsonar.it




    CHIUDI



    Chi siamo

    Sonar è ideato e gestito da Straligut Teatro. L’associazione, nata a Siena nel 2004, si occupa di teatro in tutte le sue forme.

    A partire dal 2009 cura il progetto In-Box, e si specializza nel campo della promozione e diffusione della cultura teatrale attraverso strumenti creativi ed innovativi.


    Con il sostegno di


    CHIUDI



    Ricerca avanzata

    Cerca tra gli spettacoli
    Cerca tra le compagnie
    Visualizza uno spettacolo a caso




    CHIUDI

    Bandi

    A partire dal 2015 attraverso Sonar è possibile partecipare ai bandi annuali de L'italia dei Visionari, In-Box e In-Box Verde.Clicca sui loghi per avere maggiori informazioni.



    L'Italia dei
    Visionari

    In-Box

    In-Box Verde

    Curi un bando e vuoi utilizzare anche tu Sonar per gestire le iscrizioni? Cosa aspetti, contattaci.



    CHIUDI



    Help Center

    Help Center Basics
    Termini e Privacy
    FAQ




    CHIUDI



    Iscriviti

    Compagnia
    Operatore

    Ente





    CHIUDI

    Crediti immagini


    Home: jaysi / 123RF Archivio Fotografico

    Iscriviti: meinzahn / 123RF Archivio Fotografico

    Log-in: madbit / 123RF Archivio Fotografico

    Help Center: lightscribe / 123RF Archivio Fotografico

    Ricerca Avanzata: risto0 / 123RF Archivio Fotografico

    Chi Siamo: cnapsys / 123RF Archivio Fotografico

    Contatti: photka / 123RF Archivio Fotografico

    Pattern Blu: maridav / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 1: samtoon / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 2: samtoon / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 3: samtoon / 123RF Archivio Fotografico

    Icone 4: redkoala / 123RF Archivio Fotografico


    CHIUDI



    Cambio password



    CHIUDI



    Se hai già creato la scheda del tuo spettacolo su sonar e caricato il video, procedi all'iscrizione!
    Altrimenti registrati a Sonar, inserisci un nuovo spettaolo, carica il vieo e procedi all'iscrizione!


    N.B. Clicca qui per leggere il Bando Selezione Visionari 2018



    CHIUDI





    Partecipa con:

    Spettacolo già su Sonar
    Nuovo spettacolo

    Clicca qui per leggere il Bando Inbox 2015



    CHIUDI




    Sei già iscritto a Sonar?

    SI, procedi
    con il log-in
    NO, crea
    un nuovo profilo

    N.B. Clicca qui per avere maggiori informazioni sul Bando Selezione Visionari 2019



    CHIUDI



    Sei già iscritto a Sonar?

    SI, procedi
    con il log-in
    NO, crea
    un profilo

    Clicca qui per leggere il Bando In-Box 2019



    CHIUDI



    Sei già iscritto a Sonar?

    SI, procedi
    con il log-in
    NO, crea
    un profilo

    Clicca qui per leggere il Bando In-Box Verde 2019



    CHIUDI
    Carica il video sul server di Sonar


    A partire da ottobre 2015 Sonar gestisce direttamente i video degli spettacoli. Grazie a questa novità possiamo garantire al meglio la tua privacy perché i tuoi spettacoli saranno visibili solo dagli utenti iscritti su Sonar e da nessun altro!



    Dati e video possono essere aggiornati, modificati, sostituiti o eliminati in qualsiasi momento.

    Se hai altri dubbi, leggi le FAQ o scrivi a assistenza@ilsonar.it


    Chiudi

    Acquista spettacolo

    Vuoi acquistare questo spettacolo? Ottima scelta! Per procedere effettua il log-in come Ente, se invece non sei ancora iscritto effettua la registrazione.

    CHIUDI

    Acquista spettacolo

    Vuoi acquistare questo spettacolo? Ottima scelta! Per procedere effettua il log-in come Ente, se invece non sei ancora iscritto effettua la registrazione.

    CHIUDI

    Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di quelli Youtube e Vimeo per la visualizzazione dei video. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa sulla privacy Chiudi